Precipita da un sentiero in montagna: escursionista muore sotto gli occhi degli amici

Un escursionista di 63 anni è morto ieri pomeriggio sul Pizzo Truzzo, in provincia di Sondrio, precipitando da un sentiero ad alta quota. Inutili i soccorsi.

Un’altra tragedia ad alta quota. Nel pomeriggio di ieri, un uomo di 63 anni è morto durante un’escursione sul Pizzo Truzzo, cima delle Alpi in provincia di Sondrio. Il 63enne, percorrendo un sentiero con un gruppo di amici, è improvvisamente precipitato nel vuoto.

Sondrio precipita morto escursionista
(Gianluca Pili – Adobe Stock)

Il gruppo, che ha assistito alla tragedia, ha immediatamente dato l’allarme e sul posto sono arrivate le squadre di soccorso. Raggiunto il punto in cui era finito, per l’escursionista, purtroppo, non c’è stato più nulla da fare.

Sondrio, tragedia ad alta quota sul Pizzo Truzzo: 63enne precipita da un sentiero e muore

Sondrio precipita sentiero Pizzo Truzzo morto escursionista
(Erich Wirz – Pixabay)

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 18 maggio, Giuseppe Roncoroni, 63enne di Casnate Con Bernate (Como) è morto sul Pizzo Truzzo, in provincia di Sondrio.

Il 63enne si era recato sulla montagna in Valle Spluga per un’escursione insieme ad un gruppo di amici. Mentre, però, percorreva un sentiero in cresta a circa 2700 metri di quota, scrive Sondrio Today, è precipitato nel vuoto da un’altezza di diverse centinaia di metri. I presenti hanno subito chiamato il numero unico per le emergenze raccontando l’accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Investito da un treno mentre cammina sui binari: morto un ragazzo di 21 anni

In pochi minuti, sul luogo della tragedia, sono arrivati gli uomini del Soccorso Alpino, quelli del Sagf (Scuola Alpina della Guardia di Finanza) e l’equipe medica dell’Areu 118 a bordo di un’eliambulanza. I soccorritori hanno individuato il punto esatto dove era finito il 63enne, ma una volta calatisi non hanno potuto far altro che appurarne il decesso. Troppo gravi i traumi e le lesioni subiti nella caduta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perde il controllo della moto e si schianta: morto a 25 anni ex campione di pattinaggio

Le squadre hanno recuperato la salma che, riferisce Sondrio Today, è stata poi trasferita in elicottero all’ospedale di Chiavenna. Qui si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria che, nelle prossime ore, potrebbe stabilire ulteriori accertamenti per determinare le cause che hanno fatto precipitare dal sentiero Roncoroni.