Primark, nel negozio più bello accade la cosa più brutta: “Che cavolo volete”. Assurdo…

Due giovani arrestati con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale dopo essersi scagliati contro gli agenti. È successo in pieno centro.

Non si poteva immaginare un atto di così tale e tanta aggressività proprio in pieno centro dove, pochi giorni fa, due ragazzi marocchini di 19 e 20 anni, entrambi irregolari nel nostro Paese, sono stati arrestati dagli agenti di Polizia con l’accusa di “resistenza e violenza a pubblico ufficiale”.

Primark tentato furto nuova sede Milano dettagli
Primark (Facebook)

Questi infatti hanno dimostrato massima aggressività quando i poliziotti hanno cercato di immobilizzarli. Sono infatti stati beccati a rubare nel noto store da una cliente che, dopo aver assistito alla scena, ha avvisato immediatamente le forze dell’ordine che sono corse subito sul luogo segnalato. Grazie la sua dettagliata descrizione poi l’identificazione è avvenuta in tempi celeri.

Due giovani arrestati a Milano, clienti Primark sotto choc

Primark tentato furto nuova sede Milano dettagli
Primark via Torino 45 Milano (Instagram)

Quando gli agenti sono giunti in via Torino 45 a Milano dove ha sede il noto store irlandese, hanno subito capito che non ci sarebbe stata collaborazione da parte dei due giovanissimi identificati immediatamente tramite descrizione della cliente.

Questi infatti, di tutta risposta hanno cominciato ad urlare all’interno del negozio e inveire contro di loro un fragoroso “che caz** volete da noi, non c’entriamo niente“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Lidl, c’è lo sciopero senza precedenti: “La tragedia che ci ha sconvolto”

Tutto è accaduto intorno alle 14.30 del 18 maggio presso lo store aperto appena lo scorso 6 aprile. Primark Milano ha aperto l’ultimo negozio in Italia (il nono per la precisione) all’interno di un locale strutturato su cinque piani che ha dato lavoro ad oltre 250 persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Eurospin, la sconvolgente novità ha lasciato tutti senza parole: non potrete farne a meno

(…) Questa apertura rientra nella nostra attuale strategia di espansione sul territorio italiano, che ha come obiettivo quello di portare l’offerta unica di Primark a un numero sempre più ampio di clienti in tutto il Paese”.

Ha commentato Luca Ciuffreda, Head of Primark in Italia. Speriamo che nonostante tutto la clientela sia sempre molto numerosa e che quell’atto di scippo sia solo un isolato episodio interno facilmente dimenticabile.

 

L’INTERVISTA A RICCARDO FOGLI – IL VIDEO