Ospita fuggitiva dalla guerra in casa propria: scappa insieme a lei lasciando moglie e figli

In Inghilterra un uomo ha ospitato una giovane ragazza in fuga dall’Ucraina. Tra i due scatta la scintilla e lui lascia moglie e figli per scappare insieme

E’ accaduta in Inghilterra l’incredibile vicenda. Una giovane ragazza di soli 22 anni ha trovato asilo presso la casa di un uomo che aveva deciso di aderire al programma di rehoming del governo, ospitando e diventando garante della ragazza in fuga dalla guerra. Dopo qualche giorno i due si sono resi conti di essersi innamorati e sono fuggiti insieme.

lascia moglie e figli e scappa con rifugiata ucraina
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Famila, in tutta Italia arriva è grande festa: “Occasione imperdibile, c’è la fila”

Il 29enne Tony Ganett, sposato con Lorona e padre di due figli, aveva aderito al progetto del governo inglese di rehoming, per cui si era messo a disposizione per dare asilo e diventare così il garante di un fuggitivo dalla guerra in Ucraina. In casa sua è così arrivata la giovane Sofiia Karladym, di 22 anni, che da subito lo aveva colpito e con cui era nata una grande complicità.

Inghilterra, lascia moglie e figli e scappa con una giovane ucraina in fuga dalla guerra

lascia moglie e figli e scappa con rifugiata ucraina
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Buoni spesa da 1000 euro in noto supermercato: truffa clamorosa, attenzione ai falsi messaggi

Tony Ganett di 29 anni, viveva a Bradfort (West York), Inghilterra, con la sua famiglia composta dalla moglie Lorona e dai suoi due figli. Tony ospitava da poco più di una settimana in casa propria, la bella Sofiia, in fuga dalla guerra. Tra i due era nata subito una complicità particolare, dovuta anche al fatto che i due riuscivano a comunicare bene poichè l’uomo conosceva lo slovacco, lingua simile all’ucraino.

Fin dall’inizio era ovvio che io e Sofiia ci eravamo piaciuti. Parlando slovacco ho potuto farmi capire da lei nella sua lingua. Mia moglie non capiva cosa ci dicevamo e le cose hanno iniziato a peggiorare. Dopo poco ci siamo accorti che era scattato qualcosa. Mi spiace del dolore che ho procurato ma con Sofiia ho scoperto un legame che non avevo mai avuto prima” ha dichiarato Tony, spiegando il motivo delle sue azioni e cosa l’abbia portato a comportarsi così.

Dopo poco più di una settimana infatti, la moglie di lui ha intimato alla giovane ucraina di lasciare la casa e Tony a quel punto ha preso la decisione di andare via con lei.