Carburante arriva il super bonus: ecco a chi è destinato e come prenderlo

Finalmente il bonus che molti lavoratori italiani stavano aspettano è ufficiale. Ecco la lista di tutti coloro che potranno beneficiarne. 

In vista dei rincari sempre in maggior ascesa, per quel che riguarda il prezzo del carburante nella penisola italiana, lo Stato ha scelto di mettere a disposizione un super bonus. Tale incentivo è destinato soltanto ad alcune categorie di lavoratori.

Carburante super bonus impiegati modalità
Carburante (Ansa Foto)

Il bonus carburante, stilato e approvato dalla Camera dei Deputati in queste ore e in riferimento al 2022, prevede un’importante somma in euro da utilizzare a mo’ di sconto presso tutti i rifornitori. Il provvedimento ha l’obiettivo di agevolare in primis le famiglie italiane risultate in una situazione di maggior difficoltà alla supervisione dello Stato. E specialmente a seguito dello scoppio della pandemia, nel 2020, e ora in virtù dei rincari dovuti agli sviluppi legati alle dinamiche belliche.

Carburante arriva il super bonus per gli impiegati: la lista dei destinatari e le modalità

Carburante super bonus impiegati modalità
Carburante (Ansa Foto)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spesa al supermercato, a cosa bisogna fare attenzione: “Questi prezzi..” assurdo

Stando a quanto riportato dai portavoce ufficiali del governo, in accordo con i vari sindacati di riferimento, ad essere stati messi a disposizione di alcuni cittadini lavoratori sarà un bonus carburante dal valore totale di 200 euro netti.

L’agevolazione è destinata, sotto forma di buono sconto benzina o di benefit in accumulo, ai lavoratori dipendenti. Le aziende, che fungeranno da intermediario in questo caso con i mittenti, faranno in modo che il bonus venga garantito a ciascuno dei dipendenti appartenenti al settore privato.

Il bonus carburante, ceduto gratuitamente dal privato settore aziendale di riferimento, è esentato da contributi e imposte varie. I voucher potranno essere erogati inoltre secondo le seguenti modalità.

Non vi è la necessità da parte dei dipendenti di compilare alcuna domanda per ricevere il bonus. Ma resta, per i suoi destinatari, da rispettare la data di scadenza del 12 gennaio 2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lidl, la novità sui banconi è imperdibile: tutti negli store per “assoluta qualità”

Entro questa bisognerà pertanto aver ricevuto il bonus carburante. Ed essere riusciti già ad usufruire dei suoi vantaggi messi a disposizione dello Stato.