Incidente durante gara ciclistica. Morto direttore sportivo

Un grave incidente si è verificato durante una gara ciclistica dilettantistica ad Ancona. Ciclista 23enne investe e uccide il direttore sportivo

L’incidente è avvenuto a Castelfidardo, comune in provincia di Ancona, durante una gara ciclistica per dilettanti. Uno dei partecipanti, un ciclista 23enne ha perso il controllo della sua bici ed è finito contro il pubblico, investendo ed uccidendo uno dei direttori sportivi della gara. In gravi condizioni anche il ciclista, ora all’ospedale di Torrette.

incidente gara bici ancona
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Precipita dal balcone al settimo piano: bambina di 4 anni muore sul colpo

Quella che doveva essere una normale gara ciclistica dilettantistica è finita in tragedia a Castelfidardo, nell’anconetano. Durante la mattinata di domenica 22 maggio, era in corso il Trofeo Comune di Castelfidardo, gara ciclistica nazionale per dilettanti riservata agli under 23. Durante la gara uno dei partecipanti, il giovane ciclista 23enne Nicola Venchiarutti, friulano, originario di Osoppo, ha perso il controllo della sua bicicletta, andando a finire contro il pubblico e investendo Stefano Martolini, direttore sportivo, che si trovava a bordo strada ed è morto sul colpo.

Ancona, ciclista finisce fuori strada durante una gara e uccide il direttore sportivo

incidente gara bici ancona
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Giovane trovato morto nella sua auto parcheggiata: il corpo notato da alcuni passanti

Stefano Martolini aveva 40 anni ed era il direttore tecnico di una delle squadre partecipanti alla gara, la Viris Vigevano. L’uomo si trovava proprio a bordo strada quando il giovane Nicola Venchiarutti gli si è schiantato addosso. Secondo le prime ricostruzioni, il ciclista 23enne sarebbe caduto in volata, nell’ultimo tratto di strada mancante al traguardo, a circa 300 metri dall’arrivo. Venchiarutti avrebbe prima urtato uno degli avversarsi per poi finire contro il pubblico investendo in pieno il direttore sportivo Martolini.

Sul luogo sono subito intervenuti i soccorsi, ma per Stefano Martolini non c’era già più nulla da fare: l’uomo è deceduto sul colpo. Il ciclista ha invece riportato diverse ferite ed un trauma agli arti inferiori ed è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Torrette. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Inoltre, il pm della procura di Ancona, Andrea Laurino ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.