Auto: cosa non deve mancare, a meno di 1 euro l’accessorio fondamentale

Scoperto l’accessorio di cui ogni automobilista non potrà più fare a meno: da oggi si può spendere meno di un euro e guadagnare in comfort. 

Nell’epoca in cui il settore automobilistico prevedere dispendiose ma straordinarie novità all’ordine del giorno su scala internazionale, un accessorio finora sottovalutato, ma estremamente utile per la quotidianità in strada di ciascun guidatore, è ora disponibile a un prezzo stracciato.

auto 1 euro accessorio fondamentale
Autovettura (Ansa Foto)

La tecnologia ha indubbiamente mosso passi da gigante nel corso degli ultimi anni, favorendo alti livelli di comfort per gli automobilisti e in accostamento a ottime perle nel campo del design. In questo mese di maggio 2022, però, la vera novità si rivela essere a portata di tutti. Grazie a un pezzo oltremodo ribassato, una reperibilità mai stata così semplice, l’accessorio per eccellenza è stato finalmente testato. Ed è ora ufficialmente pronto all’uso.

Auto: cosa non deve mancare, a meno di 1 euro l’accessorio fondamentale

auto 1 euro accessorio fondamentale
Mascherina e cover (Instagram @auto4parts)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “40 buoni motivi per amarti” Andrea Delogu bellezza a 360° nel VIDEO è irresistibile

L’innovazione a cui si è precedentemente accennato consiste nel posizionare, sul parasole dell’autovettura di riferimento, una semplice mascherina chirurgica d’uso quotidiano e dal costo di circa 50 centesimi.

Come mostrato in un recente contenuto su Instagram, dal detentore della nota pagina @auto4parts, dedicata per l’appunto a varie e attuali curiosità sui motori nonché a utili escamotage destinati a risolvere alcune problematiche di routine nel settore automobilistico, in tal maniera si potrà sfruttare l’accessorio improvvisato sul momento per un utilizzo alternativo del proprio smartphone all’interno della vostra autovettura.

Il breve video, suggerito anche da esperti attraverso il sito web di “Quattromania”, illustra le modalità con cui utilizzare il dispositivo di protezione. Il consiglio favorisce al passeggero una visione più comoda e sicura durante il tragitto.

Dopo aver agganciato letteralmente la mascherina al parasole sarà sufficiente riporre tra questi la propria cover dello smartphone. E inserire, successivamente, il dispositivo elettronico al suo interno come solitamente avviene. Ma, in questo caso, lasciando fra lo smartphone e la cover la presenza della mascherina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Blanco festeggia, il risultato che lo incorona: l’artista non si ferma

In tal modo lo smartphone resterà agganciato al parasole e così potrete usufruire di un vero e proprio mini schermo, senza dover tenere le mani impegnate durante la visione. Specialmente durante un lungo tragitto.