Cadavere di un ragazzo recuperato nelle acque del fiume: indaga la Polizia

Un ragazzo, di cui non si conosce l’identità, è stato trovato morto questa mattina a Roma nelle acque del fiume Tevere. Sul posto i vigili del fuoco e la Polizia.

Stamane il corpo senza vita di un ragazzo è stato ritrovato nel fiume Tevere a Roma. A fare scattare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti che hanno notato il cadavere galleggiare in acqua. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco.

Roma cadavere ragazzo trovato Tevere
(Massimo Percossi – Ansa)

La salma è stata recuperata e portata sulla banchina del fiume, dove sono arrivati gli agenti della Polizia. Già in corso le indagini per identificare il corpo e capire come il giovane sia finito in acqua. A stabilire le cause del decesso sarà l’autopsia.

Roma, cadavere di un ragazzo recuperato nelle acque del Tevere: indagini in corso

Roma cadavere ragazzo trovato Tevere
(Andrea Fasani – Ansa)

Agghiacciante quanto accaduto a Roma questa mattina, giovedì 26 maggio, dove il cadavere di un ragazzo è affiorato dalle acque del fiume Tevere nei pressi di Ponte Sisto.

A chiamare i soccorsi sarebbero stati alcuni passanti che camminando in zona hanno visto il corpo in acqua intorno alle 11. Sul posto, in pochi minuti, è arrivata una squadra dei vigili del fuoco del nucleo sommozzatori che ha avviato le operazioni per il recupero del corpo. La salma, scrivono i colleghi de Il Corriere di Roma, è stata poi trasportata sull’argine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giovane poliziotto si suicida in Questura: sotto shock i colleghi

Intanto, sul luogo del ritrovamento, sono intervenuti anche gli agenti della Polizia, i colleghi della Scientifica, il personale dell’Ares 118 ed il medico legale, che ha constatato il decesso. Le forze dell’ordine hanno attivato le indagini per determinare i contorni della vicenda e risalire all’identità. Dai primi accertamenti, riferisce Il Corriere di Roma, pare trattarsi di un ragazzo che indossava una maglietta bianca. Sul cadavere non sarebbero stati rinvenuti segni di violenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giovane madre uccisa a coltellate vicino casa: fermato un uomo

Non è chiaro se la vittima sia finita nelle acque del fiume per un tragico incidente o se si sia trattato di un gesto volontario. Maggiori dettagli potranno emergere dai risultati dell’esame autoptico sulla salma che verrà eseguito su disposizione dell’autorità giudiziaria.