Sony, la PS4 supporterà l’uscita di nuovi giochi per altri 3 anni

La casa produttrice Sony tira fuori nuovi regolamenti per i supporti della console più amata al mondo. Questi riguardo il supporto a nuovi giochi.

La compagnia che negli ultimi anni ha sbancato in tutto il mondo espandendo i suoi entroiti anche al di fuori del mondo dei videogiochi. Non è il primo anno in cui Sony ha deciso di aprire i suoi orizzonti verso nuove forme di intrattenimento. L’ultima novità però riguarda l’uscita di nuovi giochi prodotti dalla casa giapponese.

ps4 console sony nuovi giorni
(Pixabay)

Come si evince dal documento pubblicato dalla casa produttrice della Playstation, i nuovi giochi prodotti saranno disponibili per altre tre anni. In questo modo, la Playstation non lascerà da parte la console più amata al mondo ma continuerà a fornire supporto e gestione dei videogames.

Sony, l’annuncio per la PS4: cosa supporterà la console più amata al mondo

ps4 console sony nuovi giorni
(Pixabay)

Sony che con la sua piattaforma ha venduto fino a 117 milioni di unità, come riporta multiplayer.it è concentrata sugli investimenti a riguardo delle nuove proprietà intellettuali. Le proporzioni degli investimenti che negli anni precedenti hanno visto un cambio sostanziale di percentuali, evidenziano che per l’anno fiscale 2022 la Sony aumenterà gli investimenti in nuove proprietà intellettuali (34% rispetto al 23% dell’anno precedente).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superenalotto, la vincita più alta di sempre: la data da ricordare

Questo scenario porterebbe subito ad una crescita notevole anche in vista degli anni futuri di una proporzione che potrebbe diventare del 50%. In questo, la casa produttrice di Playstation afferma che le proprietà intellettuali non riguardano solo i videogiochi ma anche altri prodotti dell’intrattenimento come film, serie TV e altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sconto in bolletta: l’esorbitante somma economica prevista. Come ottenerla

Per la PS4 non sembra quindi essere arrivata la fine della carriera. Sony ha specificato che si dedicherà per altri 3 anni alla costruzione di nuovi giochi di supporto alla console Playstation. In questo modo, la casa produttrice giapponese si dedicherà alla PS5 per il 50% delle uscite su nuovi giochi e al 30% per il PC e al resto del mercato mobile con il 20%. Per i primi assaggi dei nuovi giochi esclusivi bisognerà aspettare la presentazione della PS5, prevista per il 4 giugno alle ore 22.