Aereo scompare dai radar: paura nei cieli asiatici

L’aereo è scomparso improvvisamente dai radar. Aumenta di minuto in minuto il terrore nei cieli asiatici. Tutte le informazioni in aggiornamento.  

Un aereo è improvvisamente scomparso in questi minuti nei cieli indiani. La preoccupazione cresce esponenzialmente di attimo in attimo, tengono a documentare le prime testimonianze. La torre di controllo locale ha perso ufficialmente i contatti con il veivolo. L’aereo viaggiava con 22 persone al suo interno e con sua destinazione un’area montuosa del Nepal.

Aereo scompare radar cieli indiani
Aereo (Ansa Foto)

Il volo sarebbe partito questa mattina dalla città di Pokhara. I contatti con l’aereo passeggeri, diretto a Jomsom, si sono perduti durante i primi minuti di viaggio. A spiegare l’accaduto uno dei portavoce della compagnia aerea di riferimento.

Aereo scompare dai radar: paura nei cieli asiatici

Aereo scompare radar cieli indiani
Aereo (Ansa Foto)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giulia De Lellis, è finita con Carlo Beretta? Il segnale inequivocabile su Damante

Mr. Bartaula, in diretta dall’India, continua ad aggiornare in tempo reale gli addetti alle ricerche. Il supervisore ha riportato finora le informazioni necessarie per tentare di intercettare nuovamente il veivolo attualmente disperso.

La compagnia, dopo aver permesso di avviare le ricerche con i primi mezzi aerei a disposizione, ha stilato un rapporto sulle persone all’interno del bimotore Twin Otter. Almeno 3 di queste apparterrebbero all’equipaggio. E un totale di 19 passeggeri.

Prima della sua scomparsa, il veivolo avrebbe lasciato terra stamani, 29 maggio 2022, intorno alle ore 9.55. Al momento le ricerche non hanno portato a risultati a causa delle avverse condizioni atmosferiche. “La visibilità è così scarsa che non si può vedere nulla“, ha aggiunto un secondo portavoce ministeriale.

La destinazione precedentemente designata risulta essere una gettonata località turistica. Situata a pochissima distanza dall’Himalaya.

Secondo le prime ipotesi diramatesi in questi minuti, a causare l’imprevisto potrebbero essere state delle mancanze di base economica necessarie ad assicurare la corretta manutenzione dei trasporti sui cieli tra l’India e il Tibet.

Non sarebbe difatti la prima volta che un episodio di tal genere si palesi sul territorio indiano. Già nella primavera del 2018 un simile incidente causò la porte di un gran numero di persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Charlotte Casiraghi si mostra come mai prima: il dettaglio catalizza l’attenzione. Sbalorditivo

Per tal ragione l’Unione Europea avrebbe deciso di limitare drasticamente il suo spazio aereo alle compagnie del Nepal.