Bonifico, occhio all’inconveniente. Il particolare che passa inosservato ma che ti mette nei guai

Gli acquisti online sono sempre frequenti così come i bonifici, attenzione a questo particolare può metterti nei guai. 

Nell’era degli acquisti online, le transazioni bancarie sono all’ordine del giorno. Soprattutto durante il periodo della pandemia da Coronavirus e nel lockdown abbiamo imparato ad utilizzare maggiormente la moneta digitale (carte, prepagate, bancomat, etc.) per rendere gli acquisti veloci ed immediati.

truffa online pagamenti
Assegno – Pixabay

Purtroppo però non facciamo caso ad un particolare che potrebbe causarci non pochi problemi quando stiamo per effettuare un bonifico digitale. Oggi vogliamo aprirti gli occhi su questa spiacevole problematica.

Occhio al bonifico, non sempre è come sembra

Moneta elettronica attenzione truffe
Moneta elettronica – Pixabay

Per quanto i pagamenti online siano facili ed immediati, cadere nei raggiri è molto semplice. Diversi consumatori hanno il timore di acquistare con carte di credito e preferiscono emettere un bonifico bancario pensando, erroneamente, che sia più sicuro e meno pericoloso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Lidl stupisce ancora, l’idea per l’estate va a ruba: “Era ora, che bello”. Lo sconto fa impazzire tutti

Oggi sfatiamo un mito su questa idea dal momento che sarebbe bene evitare il bonifico bancario in determinati casi. Quando avete un dubbio sul ricevente, evitate di emettere un bonifico, in questi casi, il venditore che non vi fornirà mai del prodotto dopo aver ricevuto il denaro (ovviamente fatte le dovute eccezioni). Questo potrebbe accadere sulle piattaforme web.

Una cosa importantissima da tenere a mente è di acquistare e navigare su siti che presentano un lucchetto chiuso nel link della url, cosa sta a significare? Che il sito è sicuro al 100%. Cercate di carpire quante più info possibili sul venditore affidandovi anche alle recensioni di altri compratori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Alessandro Borghese, il costo di una cena a Milano: il menù alla carta

Non fornite mai e poi mai i vostri dati personali, piuttosto fate domanda al vostro istituto di credito o banca di una carta prepagata ricaricabile. In questo modo metterete sul conto solo l’importo che vi occorre per quella determinata occasione evitando che vi svuotino il conto.

A questo punto è bene chiedersi, perché il bonifico online è poco sicuro? Semplice, fornendo l’IBAN al venditore, che potrebbe benissimo essere un truffatore (ma non facciamo di tutt’erba un fascio) lo stesso potrebbe risalire al vostro conto bancario e manometterlo.