Imprenditore muore in uno stabilimento: lascia la moglie e due figli

Nella mattinata di oggi, un imprenditore 52enne è morto a Sottomarina di Chioggia (Venezia) dopo essere stato colpito da una palma nello stabilimento di cui era titolare.

Stamane a Sottomarina di Chioggia, in provincia di Venezia, un imprenditore è deceduto mentre si trovava nello stabilimento di cui era titolare. Il 52enne sembra stesse cercando di raddrizzare una palma, piegata dal vento, ma l’albero è caduto travolgendolo.

Chioggia imprenditore morto stabilimento palma
(Pro100Dzu – Adobe Stock)

Inutili tutti i tentativi di soccorso da parte dei sanitari intervenuti sul posto in seguito alla segnalazione dell’incidente insieme agli agenti della Polizia. A quest’ultimi il compito delle indagini per far luce sulla tragedia.

Chioggia, cade una palma e lo travolge nello stabilimento balneare: muore il titolare di 52 anni

Chioggia imprenditore morto stabilimento palma
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Morto dopo essere stato travolto da una palma mentre cercava di raddrizzarla. Questo il drammatico destino di Gianluca Fasolin, 52enne titolare dello stabilimento balneare Stella Maris a Sottomarina, frazione del comune di Chioggia (Venezia).

Intorno alle 7 di questa mattina, domenica 29 maggio, Fasolin si era accorto di una palma, piegata dal forte vento di ieri sera, ed aveva deciso di sistemarla insieme ad uno dei suoi dipendenti. Durante le operazioni, però, scrive la redazione de Il Messaggero, qualcosa sarebbe andato storto e la pianta sarebbe improvvisamente caduta centrando in pieno l’imprenditore che si è accasciato al suolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Muore colpito da un grosso ramo: la tragedia davanti al fratello

Scattato l’allarme, presso lo stabilimento sono arrivati gli operatori sanitari del Suem 118. Purtroppo, per il 52enne non è stato possibile far nulla: i medici hanno potuto solo dichiararne il decesso. Troppo gravi i traumi riportati nell’incidente.

Giunta sul posto anche una volante della Polizia del commissariato di Chioggia. Le forze dell’ordine, occupatesi degli accertamenti, ora dovranno determinare con esattezza le fasi di quanto accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Raggiunto da un colpo di pistola al poligono: morto un medico

La notizia è subito circolata in paese e la comunità locale si è stretta alla famiglia del noto imprenditore che, riporta Il Messaggero, lascia la moglie e due figli. Lo stabilimento è stato chiuso per lutto.

INTERVISTA A MANILA NAZZARO – IL VIDEO