Colto da un malore durante la gara di rally: pilota muore sotto gli occhi della figlia

Un pilota di 58 anni è morto stroncato da un malore mentre era alla guida di un auto durante il 17° Rally Storico Campagnolo, gara che si svolge in provincia di Vicenza.

Dramma durante la 17esima edizione del Rally Storico Campagnolo, manifestazione che automobilistica che si tiene in provincia di Vicenza. Uno dei partecipanti è stato colto da un malore alla guida dell’auto su cui si trovava insieme alla figlia, come navigatrice, ed è morto.

Vicenza malore gara rally morto pilota
Vicenza, l’auto condotta dal pilota deceduto (Tommaso Quaggio – Ansa)

Il 58enne, nonostante il malore, è riuscito ad accostare la vettura, salvando la vita della figlia. I sanitari del 118 hanno provato a rianimarlo, ma ogni sforzo, purtroppo, si è rivelato vano. Dopo la tragedia, gli organizzatori hanno deciso di annullare la gara.

Vicenza, dramma durante il Rally Storico Campagnolo: pilota muore colto da un malore alla guida

Vicenza malore gara rally morto Michele Bortignon
(Silvano Rebai – Adobe Stock)

Si è sentito male mentre prendeva parte al 17° Rally Storico Campagnolo insieme alla figlia. Ha perso così la vita Michele Bortignon, metalmeccanico di 58 anni e grande appassionato di auto.

Bortignon, stando a quanto ricostruito, come riporta la redazione di Leggo, nel pomeriggio di ieri, sabato 28 maggio, era al volante dell’auto numero 88, al suo fianco la figlia di 21 anni come navigatrice. Durante la tappa di trasferimento, dopo la prova di Recoaro Terme (Vicenza), il 58enne ha accusato un malore ed ha perso i sensi riuscendo, però, prima ad accostare la vettura mettendo in salvo la giovane figlia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Operaio cade da un’impalcatura e muore: ennesima tragedia sul lavoro

Sul posto sono arrivati subito i sanitari del 118 che hanno avviato le manovre di rianimazione. Considerata la gravità della situazione è stato fatto atterrare anche l’elisoccorso per un eventuale trasporto d’urgenza in ospedale. I medici, nonostante i tempestivi soccorsi, non sono riusciti a strapparlo alla morte e alla fine si sono dovuti arrendere dichiarandone il decesso. A stroncare il pilota sarebbe stato un improvviso infarto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto finisce fuori strada e si schianta: ragazzo trovato morto

Dopo la tragedia, scrivono i colleghi di Leggo, gli organizzatori hanno deciso di annullare la gara in segno di lutto. Tanti i messaggi di cordoglio per la famiglia di Bortignon apparsi anche sui social.

INTERVISTA MANILA NAZZARO – IL VIDEO