Auto contro il muro di una casa: morto ragazzo di 27 anni

Un ragazzo di 27 anni è morto la scorsa notte dopo che l’auto sulla quale viaggiava si è schiantata contro un muro a Megliadino San Vitale (Padova). Inutili i soccorsi.

Ancora sangue sulle nostre strade. Un ragazzo di 27 anni ha perso la vita la notte scorsa in un terribile incidente stradale a Megliadino San Vitale, in provincia di Padova. La vittima si sarebbe schiantata in auto contro il muretto di un’abitazione.

Megliadino San Vitale incidente morto ragazzo
(R. Rose – Adobe Stock)

Un impatto molto violento a seguito del quale la vettura è finita in un fossato. Nulla da fare per il 27enne, di cui i soccorritori, giunti, sul posto, hanno potuto solo constarne il decesso. Al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica del sinistro.

Megliadino San Vitale, auto si schianta contro il muro di una casa: morto ragazzo di 27 anni

Megliadino San Vitale incidente morto ragazzo
(fotografiche.eu – Adobe Stock)

Giulio Santi, ragazzo di 27 anni residente a Megliadino San Vitale, piccolo centro di circa duemila abitanti in provincia di Padova, è rimasto vittima di un incidente stradale. Il dramma si è consumato la scorsa notte, tra domenica 29 e lunedì 30 maggio, a Megliadino.

Il giovane, stando alle prime informazioni sull’accaduto, riportate dalla redazione di Padova Oggi, viaggiava alla guida di una Fiat Grande Punto lungo via Bosco Alto. Improvvisamente ha perso il controllo della vettura che, dopo aver sbandato, si è schiantata contro il muro di una casa e successivamente è terminata in un fossato adiacente alla carreggiata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spaventoso incidente lungo la provinciale: morta una donna, due feriti

Inutili tutti i tentativi di soccorso. I vigili del fuoco hanno estratto Giulio dall’abitacolo e lo hanno affidato ai sanitari del Suem 118 che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatarne la morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Poliziotto si toglie la vita in auto: il secondo caso in pochi giorni

Le forze dell’ordine, intervenute sul posto insieme ai soccorsi, hanno provveduto ai rilievi del caso ed ora  stanno ora cercando di chiarire cosa possa aver fatto perdere il controllo dell’auto alla giovane vittima. I rilievi e le operazioni di soccorso, scrive Padova Oggi, sono andate avanti per circa due ore.

INTERVISTA A MANILA NAZZARO – IL VIDEO