Il Volo e l’amara esperienza vissuta: “Sono salito sull’ambulanza e sono tornato a casa”. Fan sconvolti

Il Volo e la rivelazione su quel momento sbagliato. La confessione che non era mai stata fatta fino ad ora: tutta la verità

I ragazzi de Il Volo si preparano ad una estate intensissima. Una stagione piena di concerti che li porteranno in giro per l’Italia e per il mondo, dal Giappone al Nord America fino ad approdare in Australia ad ottobre. Si parte domani con un’occasione molto importante: l’esibizione ai Fori Imperiali per la Festa della Repubblica cantando l’inno d’Italia.

Il Volo
Il Volo (Instagram)

Un’altra grande e bella soddisfazione per il trio di tenori che dopo l’esibizione all’Eurovision Song Contest (nonostante la parentesi dell’assenza di Gianluca) torna ad emozionare l’Italia tutta. Proprio di questo fervore e di tutti i preparativi Gianluca, Ignazio e Piero ne hanno parlato in una intervista a Repubblica.

Per l’appuntamento di domani del 2 giugno Piero ha confessato: “Cantare l’inno di fronte al Presidente ci fa capire quanto siamo privilegiati“. Tutto pronto ormai, pure gli outfit anche se nell’euforia del momento non si dimentica l’amara esperienza vissuta. Ecco di cosa si tratta.

Il Volo ed il momento sbagliato: il racconto inedito

Il volo sul palco
Il Volo all’Eurovision (Instagram)

Il Volo è pronto a tornare dunque sul palco, questa volta però al completo. L’ultima volta, infatti, in occasione dell’Eurovision Song Contest a Torino sul palco si erano esibiti solo Ignazio e Piero. Come tutti sappiamo Gianluca era stato costretto a rimanere a casa per via del covid, presente solo a distanza.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> “Petali ovunque”: Ida Platano prende una decisione che le cambia la vita

Di questa brutta parentesi il cantante non aveva ancora mai parlato e proprio a Repubblica ha confessato: “Proprio nel momento sbagliato. Sono salito su un’ambulanza e sono tornato a casa. Ora va meglio e del resto è stato poco più di un mal di gola”.

Insomma momenti concitati che proprio il giorno prima dell’esibizione hanno rovinato i piani. Ginoble ha spiegato che ha dovuto registrare la sua parte della performance in un angolo di casa vestito con l’outfit che aveva scelto per essere su quel prestigioso palco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> “Come fai senza il suo papà?”. Silvia Provvedi risponde alla domanda indiscreta. Nessun imbarazzo e grande coraggio – FOTO

E sull’utilizzo dell’ologramma di cui si era parlato Piero ha spiegato che era stata solo un’idea iniziale poi abbandonata. Richiedeva l’intervento dei tecnici a casa di Gianluca ma questo per via del contagio non era possibile.