Adriano Celentano a ruota libera contro la Rai. Le frasi del cantante non passano inosservate: “Sei un mito!”

Adriano Celentano spiazza il pubblico social con una considerazione al veleno sulla Rai che non conosce precedenti: la questione.

Meglio conosciuto come uno dei più grandi attori teatrali ed esibizionisti di stampo politico e sociale, Adriano Celentano non ha perso l’occasione per dire la sua su una delle più grandi aziende nazionali.

Adriano Celentano contro rai
Adriano Celentano (Instagram)

Il marito di Claudia Mori, etichettato da mezza Italia con il soprannome di “Molleggiato” vanta tra le numerose caratteristiche e pregi della sua vita, un’intelligenza acuta.

Attraverso le sue parole abbiamo assistito nel corso della sua lunga e considerevole carriera, a disamine e giudizi avversi dell’operato politico nazionale. Anche stavolta, come un fulmine a ciel sereno è arrivata una delle considerazioni al veleno che non sono affatto passate inosservate agli occhi degli utenti social e non solo.

Magari non sarà amato da tutti, ma poco importa se c’è in gioco il futuro del Belpaese e in generale di un’Italia che non merita l’etichetta di “Stato più democratico d’Europa”

Adriano Celentano, pioggia di considerazioni al veleno sulla Rai: il motivo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ilary Blasi, arriva la prima FOTO in costume: la moglie di Totti è sublime dalla testa ai piedi

La colpa di un’Italia sempre più lontana dai principi della democrazia è da attribuire anche ad una delle aziende più incisive del panorama nazionale.

Si tratta di mamma “Rai“, finita nel vortice delle critiche anche per bocca del “Molleggiato”, Adriano Celentano. La questione riguarda in particolare un programma televisivo di stampo politico, condotto da Bianca Berlinguer.

Il Molleggiato italiano ha preso le difese dello storico contenitore, preso di mira dagli addetti alla Rai. “Ho letto una notizia che se fosse vera la troverei GRAVISSIMA. E cioè che la Rai chiude “Cartabianca”.

La notizia riportata in prima pagina dal “Il Fatto Quotidiano” di Marco Travaglio ha mosso le coscienze dei veterani della tv. Ad Adriano non poteva passare inosservata una notizia così SCIOCCANTE!

C’è in gioco il futuro nel Paese e non si può pensare di andare avanti senza dare lustro a trasmissioni o iniziative costruttive che andrebbero a rinforzare i principi di democrazia.

Celentano ha fatto menzione speciale anche al professor Orsini, saggista napoletano mal visto dai direttori in pectore della Rai e ‘fatto fuori’ dalle trasmissioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Chanel Totti, nel VIDEO con lei c’è qualcuno di speciale: in pochi lo avevano notato…

Se la direzione tracciata dalla politica del Paese, perchè rinunciare ad un personaggio simbolo e fautore dei principi scritti dai padri della Costituzione, come Adriano Celentano per ripartire con l’obiettivo di riprendersi l’Italia?