Morto un bambino di 4 anni sotto gli occhi del padre: giocava con una minimoto

Una tragica storia che ha come protagonista un bambino di quattro anni che giocava ad un gioco rischioso. Una prova che gli è costata la vita.

E’ accaduto in Galles, al Britannia Sports Field di Blackwood. Una famiglia devastata dal dolore di una perdita così grave e improvvisa. Ross Turner, il padre del bambino aveva deciso di portare il piccolo al Britannia Sports Field ma l’incidente è stato fatale.

bambino 4 anni muore moto giocattolo
(Pixabay)

L’incidente, dovuto all’utilizzo di una minimoto, è stato causato da un improvviso aumento del gas nel motore che ha fatto perdere il controllo del veicolo. Non sono serviti a nulla gli interventi medici e i primi soccorsi. Jacob, il nome del bambino, non è sopravvissuto all’impatto della mini moto. Il motociclo avrebbe quindi accellerato e il bambino sarebbe andato a sbattere contro un palo.

Ha spinto l’accelleratore in maniera incontrollata: Jacob è morto sotto gli occhi del padre

bambino 4 anni muore moto giocattolo
(Pixabay)

Il padre del piccolo, Ross Turner avrebbe assistito alla scena rendendosi conto che l’accelleratore era andato fuori controllo. Il padre avrebbe quindi chiamato subito l’ambulanza per il trasporto in ospedale. Nonostante i dispositivi di sicurezza di cui era dotato il bambino, i soccorsi immediati non hanno aiutato le sue condizioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Moto si schianta contro il muro del santuario: morto 19enne, gravissimo l’amico

Jacob sarebbe stato portato in ospedale in condizioni gravissime: pessime lesioni craniche e fratture alla colonna vertebrale. Dopo un giorno, il bambino di 4 anni sarebbe morto in seguito all’impatto fatale. Il padre, ancora sotto choc per l’accaduto, era presente quando il bambino si è schiantato contro il palo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sorelle sfregiate con l’acido: arriva l’identità della colpevole dell’insano gesto, rea confessa

Secondo gli inquirenti, il bambino avrebbe preso un dosso che lo avrebbe fatto schiantare contro il palo senza controllo della mini moto su cui era a bordo. La mini moto, secondo le indagini della polizia, come riporta Leggo, “era in buone condizioni e appropriata alla sua età”. Ma l’impatto ha avuto conseguenze irreversibili e per il bambino non c’è stato nulla da fare. Il caso quindi è stato archiviato come un tragico e fatale incidente.