Giovane base jumper si schianta contro delle rocce: inutili i soccorsi

Questa mattina, sul monte Brento (Trento), un giovane base jumper si è schiantato contro delle rocce durante un volo in tuta alare ed è morto.

Si era lanciato con la tuta alare, ma qualcosa è andato storto ed finito contro alcune rocce perdendo la vita. Questo il tragico destino di un giovane base jumper di 33 anni morto stamane sul monte Brento, in provincia di Trento.

Trento base jumper morto schianto rocce
(Alex – Adobe Stock)

Sul posto, dopo la segnalazione, si sono precipitati i soccorsi ma per il 33enne è stato tutto inutile: le squadre di emergenza hanno potuto solo appurarne la morte, sopraggiunta per le gravi ferite riportate nell’incidente.

Trento, dramma sul monte Brento: base jumper si schianta contro delle rocce e muore

Trento base jumper morto schianto rocce
(murmakova – Adobe Stock)

Aveva solo 33 anni, il ragazzo americano deceduto questa mattina, venerdì 3 giugno, sul monte Brento, in Trentino. Non sono state rese note le generalità della vittima.

Il base jumper, secondo le primissime informazioni, scrivono i colleghi de Il Giorno, si era recato da solo presso l’Happy Birthday, un punto molto noto per la disciplina nel comune di Dro, in provincia di Trento. Dopo essersi lanciato con la tuta alare, però, il suo paracadute non si sarebbe aperto ed il 33enne si è schiantato contro una parete rocciosa. Un impatto violentissimo a seguito del quale è precipitato per circa 200 metri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Investito da un’auto in sella alla sua bici: morto un uomo

Scattato l’allarme, sul luogo della tragedia sono intervenuti i vigili del fuoco ed il personale del soccorso alpino a bordo di un elicottero. Le squadre si sono calate nel punto in cui il giovane era finito, ma una volta raggiunto hanno potuto solo constatarne il decesso. I soccorritori hanno dunque proceduto al recupero della salma che adesso si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria la quale potrebbe disporre ulteriori accertamenti già nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia in spiaggia: muore bambino di soli 4 anni

Da accertare anche le cause che avrebbero impedito la corretta apertura del paracadute del base jumpers. Si ipotizza, scrive Il Giorno, che alla base dell’incidente vi possa essere un possibile errore di traiettoria.