Ancora una vittima sul lavoro: imprenditore cade da una scala e perde la vita

Ieri pomeriggio alla Fiera di Rho (Milano), un imprenditore di 64 anni ha perso la vita dopo essere precipitato da una scala sulla quale stava lavorando.

Un imprenditore di 64 anni è morto in seguito ad un terribile incidente sul lavoro avvenuto ieri pomeriggio all’interno del Padiglione 1 della Fiera di Rho Pero (Milano). Il 64enne trevigiano è caduto nel vuoto mentre si trovava su una scala.

Fiera Rho morto imprenditore scala
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

A trovarlo privo di sensi al suolo un addetto alla vigilanza che ha lanciato l’allarme. I sanitari del 118, giunti sul posto, lo hanno trasportato in ospedale, dove poco dopo è deceduto per i gravi traumi riportati. Disposta l’autopsia.

Dramma alla Fiera di Rho: imprenditore di 64 anni cade da una scala e perde la vita

Fiera Rho morto imprenditore scala
(Equatore – Adobe Stock)

Gastone Faraoni, imprenditore di 64 anni di Roncade, in provincia di Treviso, è la vittima dell’incidente sul lavoro avvenuto ieri pomeriggio nel Padiglione 1 della Fiera di Rho Pero, comune dell’hinterland di Milano.

Il 64enne, -titolare di un’impresa che si occupa di allestimenti fieristici, stava completando dei lavori in uno stand del Salone del Mobile, la cui apertura è prevista per martedì. Per cause ancora da determinare, come riporta Rai News, mentre utilizzava una rivettatrice in cima ad una scala, Faraoni ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto finendo al suolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cade con i pattini sulla pista ciclabile: morto un giovane studente universitario

Purtroppo, nessuno era presente in quel momento nello stand: a trovare il 64enne riverso al suolo privo di sensi sarebbe stato un addetto alla vigilanza che ha chiamato il numero unico per le emergenze. Sul posto è arrivata l’equipe medica che lo ha caricato sull’ambulanza e trasportato all’ospedale Sacco, dove poco dopo è stata dichiarata la morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Violento scontro frontale all’alba: morti tre ragazzi, due feriti gravi

Il compito delle indagini e degli accertamenti è stato affidato agli agenti della Polizia di Rho e al personale dello Spisal (Servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro). L’autorità giudiziaria, scrive la redazione di Rai News, ha disposto sulla salma l’esame autoptico che verrà effettuato nelle prossime ore.