Ragazzo trovato senza vita in un campo di mais: indagano i carabinieri

Un ragazzo di 32 anni è stato trovato morto ieri mattina in una campagna di Musicile, frazione di Portico di Caserta. Sul caso stanno indagando gli inquirenti.

I carabinieri stanno indagando sulla morte del ragazzo di 32 anni, ritrovato morto nelle campagne di Musicile, frazione di Portico di Caserta. Il drammatico ritrovamento è avvenuto nella tarda mattinata di domenica in un campo.

Caserta ragazzo morto campo mais
(Filippo Venezia – Ansa)

Da una prima ispezione, pare che il corpo presenti dei segni evidenti di colluttazione: ferite al collo, al torace e al viso. Tale circostanza fa ipotizzare agli inquirenti che il 32enne sia stato picchiato ferocemente a morte. Ulteriori conferme potrebbero arrivare dall’esame autoptico.

Caserta, ragazzo di 32 anni trovato morto in un campo: sul corpo numerose ferite e lesioni

Caserta ragazzo morto campo mais
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Sarebbe stato picchiato a morte in maniera brutale Elio Russo, 32enne trovato morto ieri mattina, domenica 5 giugno, a Musicile, frazione del comune di Portico di Caserta. Questa l’ipotesi al momento più accreditata per gli inquirenti.

A notare il cadavere del giovane, scrive la redazione locale di Caserta News, in un campo di mais sarebbe stato un podista che ha subito dato l’allarme. Sul posto sono, dunque, arrivati i carabinieri ed il medico legale che ha constatato il decesso. Da quanto emerso, pare che il corpo presentasse delle ferite su tutte il corpo, lesioni probabilmente compatibili con una brutale aggressione. Gli inquirenti, ipotizzano che Russo sia stato picchiato ed abbia provato a difendersi, ma senza riuscirci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio in un appartamento: 85enne spara e uccide il figlio della sua badante

A determinare con esattezza le cause della morte saranno i risultati dell’autopsia che verrà effettuata nelle prossime ore su disposizione dell’autorità giudiziaria. Intano i carabinieri stanno provvedendo agli accertamenti e le indagini sul caso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto finisce in un dirupo: morto un ragazzo di 18 anni, gravi due amici

Da capire se quanto accaduto al 32enne sia legato ad un episodio verificatosi sabato sera. Russo, accollatore della festa del Giglio di Recale dedicata a Sant’Antimo Martire, scrive Caserta News, avrebbe avuto una discussione con alcune persone, poi sedata poi dall’arrivo delle forze dell’ordine.