Lidl, dalla Sardegna la grande novità per tutti gli italiani: “è pazzesco” FOTO

L’attesa novità dalla Sardegna approda finalmente alla Lidl per la gioia degli italiani: tutti i clienti si dimostrano entusiasti e soddisfatti. 

In questi anni l’ampia e originale scelta di prodotti Lidl ha fatto sì che le vendite su tutto il territorio italiano incrementassero a dismisura. Mentre le nuove imperdibili offerte settimanali invogliano sempre più clienti a recarsi negli store della catena di origine tedesca, ora un’ulteriore e incredibile novità approda finalmente sugli scaffali della penisola.

Lidl Sardegna grande novità italiani
Lidl (Instagram @lidlitalia)

Assolvere le più esigenti necessità, seppur di varia natura, sembra essere questo il principale obiettivo della catena di supermercati fondata nei primi anni ’30. A presentare con soddisfazione la novità di inizio giugno è uno degli esperti della sezione alimentare appartenente alla formula distributiva europea e celebre in tutto il mondo. “Non crederai alle tue papille!“, ha riportato la pagina ufficiale dedicata al Made in Italy accaparrando presto migliaia di consensi.

Lidl, dalla Sardegna la grande novità per tutti gli italiani: “è pazzesco” FOTO

Lidl Sardegna grande novità italiani
Lidl (Instagram @lidlitalia)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Primark, inizio settimana al top: “Lo voglio”: la novità clamorosa

Dopo il pane carasau, andato a ruba nelle scorse settimane di maggio 2022, Lidl dà ora il benvenuto agli gnocchetti sardi. Meglio conosciuti nella sua originaria località sotto il nome di Malloreddus. Derivato di “malloru” che nel sud dell’isola vuol dire “toro”.

Il tipo di pasta “è pazzesco“: ricorda in apparenza la forma delle conchiglie. Ed è da quest’oggi disponibile nella confezione da 500g. Già pronta a classificarsi in vetta alla classifica degli acquisti come: “novità assoluta“.

Ad aggiungersi a quest’ultima prelibatezza, firmata dal noto marchio Italiamo, vi sono anche ulteriori due specialità. Entrambe appartenenti stavolta alla tradizione di un’altra regione meridionale.

Si tratta, in primis, del pesto alla trapanese. E del pesto alla siciliana. I primi piatti restano dunque, anche per la stagione estiva, tra le maggiori preferenze dei clienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “É successo di tutto” dopo “L’Eredità” Cannoletta svela la verità su Flavio Insinna

Per concludere Lild passa in rassegna degli ultimi classici della cucina italiana. A quanto pare già particolarmente richiesti. Il sugo con olive taggiasche. Ottimo per un piatto veloce ma soddisfacente. E la passata di pomodoro ciliegino. Per un’altrettanto intuitiva preparazione ma di squisita riuscita per tutte le occasioni.