Italia-Ungheria 2-1 le pagelle e il tabellino della partita: grande vittoria degli Azzurri

Italia-Ungheria le pagelle e il tabellino della spettacolare partita di Cesena tra la Nazionale e la selezione di Marco Rossi.

Continua il cammino della Nations League. Dopo il pareggio all’esordio con la Germania, gli Azzurri scendono in campo a Cesena per affrontare l’Ungheria. Dopo la fine dei campionati, lo ricordiamo, la nostra Nazionale ha anche giocato la finalissima contro l’Argentina perdendo per 3 a 0. Roberto Mancini lancia ancora Gnonto: il ragazzo, nella prima sfida del girone, ha entusiasmato tutti.

Italia-Ungheria pagelle tabellini
Italia-Ungheria (Foto ANSA)

Nel primo tempo, l’Italia parte benissimo e crea diverse occasioni pericolose sugli sviluppi di calcio d’angolo. Gli ospiti iniziano a reagire e impensieriscono Donnarumma con un paio di conclusioni pericolose. Al trentesimo minuto, arriva il gol di Barella: il centrocampista dell’Inter sblocca il punteggio con un grandissimo tiro da fuori area. Poco prima del duplice fischio, Politano si inventa una grandissima giocata sulla fascia e pesca al centro Lorenzo Pellegrini, che spinge il pallone in porta e regala il raddoppio alla Nazionale. Si va negli spogliatoi sul 2 a 0 e con tante sensazioni positive.

Nel secondo tempo, gli ospiti riaprono il match grazie allo sfortunato autogol di Mancini: il difensore della Roma era tutto solo in area di rigore e sventuratamente manda il pallone alle spalle di Donnarumma. Non accade più nulla di rilevante: la Nazionale vince per 2 a 1 e sale al primo posto in classifica del girone di Nations League. L’Italia tornerà in campo nella giornata di sabato, e lo farà fuori casa: l’Inghilterra ci ospiterà in quella che sembra proprio una rivincita della scorsa finale degli Europei.

Italia-Ungheria le pagelle e il tabellino della partita

Italia-Ungheria pagelle tabellini
Calabria (Foto ANSA)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> L’Argentina vince la terza edizione della Finalissima. Battuta l’Italia 3-0 

ITALIA (4-3-3) – Donnarumma 6; Calabria 6.5, Mancini 5.5, Bastoni 6.5, Spinazzola 6.5; Pellegrini 8 (Locatelli 6), Cristante 6.5, Barella 7.5; Politano 7 (Belotti 6), Gnonto 7, Raspadori 6. Ct: Mancini.

UNGHERIA (3-4-2-1) – Dibusz 5.5; Lang 5, Orban 5.5, At. Szalai 5.5; Nego 6, A. Nagy 6, Schafer 5.5, Z. Nagy 5.5; Sallai 6, Szoboslai 6, Ad.Szalai 5.5. Ct: Rossi.
Reti: Barella, Pellegrini, autogol Mancini
Arbitro: Sandro Scharer (Svizzera)