Tirare l’acqua dopo aver urinato è sbagliato: ecco perché

Se si dimentica lo sciacquone in una situazione specifica può essere un bene. Ecco di cosa si tratta e cosa succede di positivo.

Dopo aver fatto tappa in bagno, tirare lo sciacquone è una buona prassi. Che si tratti del proprio bagno o di quello di altri, è da ricordare soprattutto per quelli che vengono dopo di noi per evitarli spiacevoli situazioni. Ma se questo gesto sfugge in una situazione specifica si può ricavare del positivo.

Wc
Wc (Foto Pexels)

Se è un’azione imprescindibile nella vita di tutti i giorni, la cui mancanza è segno di poca educazione, esiste infatti una particolare situazione in cui se si dimentica di farlo non si cade in errore, anzi può accadere qualcosa di positivo.

Una particolare circostanza che – a discapito delle aspettative – porta qualcosa di ottimale.

Tirare lo sciacquone, quando dimenticarlo è un bene: il motivo

Tirare lo sciacquone: quando non farlo
Wc (Foto Pexels)

In fatto di bagno e toilette esistono diverse teorie. In particolare ne emerge una sulle modalità di tirare lo sciacquone: in un caso particolare sembra che non si sbagli se non si compie questo gesto.

Questo è vero sembra per quei casi in cui si fa la pipì: può accadere infatti, soprattutto di notte – per non svegliare tutti – di non tirare la catena, ma questa svista può essere provvidenziale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Nuova nascita in casa di Chiara Ferragni: la famiglia si allarga. Dopo la tempesta, arriva la quiete

I vantaggi di questa dimenticanza sono molteplici. Tra questi contenere il consumo di acqua (risorsa preziosissima, ma sempre più scarsa tra i consumi eccessi e i problemi legati ai cambiamenti climatici).

Ogni volta che si tira la catena si consumano litri e litri di acqua e per questo non va fatto ogni momento.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Nuova nascita in casa di Chiara Ferragni: la famiglia si allarga. Dopo la tempesta, arriva la quiete

Esiste un altro motivo legato ai vantaggi di dimenticare di tirare lo sciacquone: l’acqua al suo interno è un brulicare di batteri e germi di ogni genere che passano dal wc al contenitore murato, provocando eventuali schizzi che, talvolta, si possono riservare sul pavimento o su oggetti delicati.

Questi spesso sono elementi del bagno con cui possiamo entrare molto in contatto, mettendoci così a rischio e pertanto evitare questo è davvero importante. Tirare una volta in meno lo sciacquone è quindi una dimenticanza sana, dall’impatto, sfatando qualsiasi aspettativa, positivo.