Berlino, auto piomba sulla folla e si schianta contro una vetrina: un morto ed otto feriti

Questa mattina un’auto ha travolto una folla di persone in strada a Berlino: il bilancio è di un morto ed otto feriti. Arrestato il conducente della vettura.

Momenti di terrore a Berlino, dove questa mattina un’auto ha investito una folla di persone che si trovava in strada. Il bilancio provvisorio è di un morto e di otto feriti, di cui alcuni in gravi condizioni, ma si teme che possa aggravarsi con il passare delle ore.

Berlino auto folla un morto otto feriti
Berlino, l’auto piombata sulla folla incastrata nella vetrina del negozio (Ansa)

L’uomo alla guida della vettura è stato già arrestato dalla polizia tedesca che ora si trova sul posto per le indagini del caso. Da chiarire se quanto accaduto sia un incidente o un gesto volontario da parte dell’automobilista.

Berlino, auto piomba sulla folla e si schianta contro un negozio: un morto ed otto feriti

Berlino auto folla un morto otto feriti
(Stephan Wusowski – Pixabay)

Un morto e otto persone rimaste ferite, di cui alcune in maniera grave. Questo il bilancio di quanto accaduto questa mattina, mercoledì 8 giugno, nel quartiere di Charlottenburg a Berlino.

Un’auto, una Renault Clio condotta da un uomo di cui non si conoscono le generalità, ha investito alcune persone e successivamente si è schiantata ad altissima velocità contro una vetrina di una profumeria Douglas. L’uomo, stando alle prime informazioni riportate dal quotidiano tedesco Bild, sarebbe poi sceso dal veicolo ed avrebbe provato a fuggire, ma sarebbe stato bloccato dai passanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sparatoria in un centro commerciale, un morto e otto feriti

Sul posto sono arrivate numerose squadre di emergenza e le volanti della polizia della capitale. I soccorritori hanno trasportato i feriti in ospedale, dove si trovano ricoverati. La polizia ha arrestato il conducente della Renault che verrà sentito nelle prossime ore. Gli inquirenti stanno cercando di capire, riporta Bild, se sia trattato di un incidente o un gesto intenzionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Usa, bambino di 2 anni trova un’arma e uccide il padre

La tragedia è avvenuta nei pressi di un incrocio a Breitscheidplatz, dove nel dicembre di sei anni fa un uomo ha travolto con un camion la folla durante i mercatini di Natale uccidendo 12 persone e ferendone oltre 50. L’uomo venne poi ucciso, quattro giorni dopo, a Sesto San Giovanni (Milano) dalla polizia durante un controllo.

L’intervista di YesLife a Giuseppe Roccuzzo – Video