Travolta dalle onde durante un bagno: donna muore sotto gli occhi del marito

Una turista svizzera di 62 anni è morta ieri pomeriggio annegando in mare a Masua, località balneare di Iglesias (Sud Sardegna). Inutili i soccorsi.

Altra tragedia in mare in Italia. Una donna di 62 anni è annegata dopo essersi tuffata in acqua per un bagno insieme al marito con il quale stava trascorrendo le vacanze. È accaduto ieri pomeriggio a Masua, località balneare nel comune di Iglesias (Sud Sardegna).

Iglesias turista annegata mare marito
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Scattato l’allarme, il bagnino dello stabilimento ha provato a salvarla, ma non è riuscito a riportarla sulla spiaggia. Nel frattempo sono intervenuti i soccorsi che hanno recuperato il corpo ormai senza vita della 62enne.

Iglesias, entra in acqua nonostante il mare agitato: turista di 62 anni annega davanti al marito

Iglesias turista annegata mare marito
(wellphoto – Adobe Stock)

Annegata mentre faceva il bagno con il marito. Questo il tragico destino di una turista svizzera di 62 anni, deceduta ieri pomeriggio, giovedì 9 giugno, nelle acque antistanti alla spiaggia di Masua, nel comune di Iglesias, nella provincia del Sud Sardegna.

La 62enne che stava trascorrendo le vacanze in Italia, secondo quanto scrive la redazione de La Nuova Sardegna, si sarebbe tuffata insieme al marito nonostante il mare fosse agitato ignorando o forse non accorgendosi delle bandiere rosse che segnalavano il pericolo di balneazione. Una volta in acqua, la vittima sarebbe stata trascinata dalle onde sotto gli occhi del coniuge.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scontro tra due auto sull’autostrada: tragico il bilancio

Accorgendosi della situazione, il bagnino dello stabilimento privato si è prontamente tuffato in mare nel tentativo di salvare la turista, ma per via delle condizioni dell’acqua non è riuscito a raggiungerla. Poco dopo sono arrivati sul posto la Guardia Costiera di Portoscuso ed il personale sanitario del 118. I soccorsi hanno recuperato il corpo della 62enne che è stato trasportato a riva, dove i medici hanno potuto solo dichiararne il decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna muore nel suo appartamento: la figlia veglia il corpo per giorni

Presso la spiaggia sono arrivati anche i carabinieri che hanno ricostruito i contorni della tragedia. L’autorità giudiziaria, constata la fatalità dell’accaduto, non ha disposto altri accertamenti sulla salma che, scrive La Nuova Sardegna, è stata già restituita ai familiari.