Elena Del Pozzo, la bambina rapita a Catania. Si indaga per scoprire chi ha preso la piccola

La piccola Elena Del Pozzo è stata rapita ieri mentre usciva dall’asilo a Piano Tremestieri, in provincia di Catania. Si procede con l’indagine per rintracciare i responsabili

Elena Del Pozzo è la bambina di 5 anni che ieri è stata rapita mentre usciva dall’asilo a Piano Tremestieri, in provincia di Catania, in Sicilia. La piccola è stata prelevata dall’auto della madre da alcuni uomini incappucciati. Al momento l’unica testimone risulta essere proprio la mamma della piccola. Procedono le indagini.

elena del pozzo rapita
Elena Del Pozzo (Twitter)

La piccola Elena Del Pozzo è stata rapita ieri pomeriggio, intorno alle ore 15, sotto gli occhi della madre. A prelevarla dall’auto della mamma, un gruppo di uomini incappucciati ed armati. La polizia sta battendo diverse piste per risalire all’identità di queste persone. Non ci sono per il momento altri testimoni se non propri la madre della bambina.

Catania, bambina di 5 anni rapita mentre esce dall’asilo

elena del pozzo rapita
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Delitto Cella: al ritrovamento della borsetta lavorerà il genetista che incastrò l’assassino di Yara

Stava uscendo dall’asilo ieri, lunedì 13 giugno, intorno alle ore 15, la piccola Elena Del Pozzo, di 5 anni. Era già sull’auto della madre quando un gruppo di uomini col volto coperto da un cappuccio ed armati, l’ha prelevata con la forza e portata via. La bambina al momento del rapimento indossava una maglietta a maniche corte bianca e dei pantaloncini gialli.

La polizia ha subito fatto partire le indagini; sono stati acquisiti e visionati i video dei sistemi di sorveglianza a Piano Tremestieri e nell’asilo frequentato dalla piccola. Sono stati anche eseguiti dei rilievi su alcune auto che potrebbero in qualche modo essere coinvolte nel rapimento. Al momento l’unica testimone è proprio la mamma della piccola che è stata interrogata, insieme agli altri familiari per ricostruire le dinamiche della vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Coppia di Lecce uccisa a coltellate, arriva la sentenza: ergastolo a De Marco

Tutta la comunità di Piano Tremestieri è sotto shock per quanto avvenuto. I vicini, interrogati dalla polizia, hanno descritto la famiglia Del Pozzo, come una famiglia serena.

Sui social è subito stato lanciato un appello rivolto a chiunque possa in qualche modo sapere qualcosa.