Agguato in strada: uomo ucciso a colpi d’arma da fuoco

Un uomo di 66 anni è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco questa mattina a Napoli, nel quartiere di Soccavo. Avviata la caccia ai killer.

Raggiunto da una pioggia di proiettili mentre camminava a poca distanza dalla sua abitazione. È stato assassinato così questa mattina a Napoli, nel quartiere di Soccavo, un uomo di 66 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Soccavo omicidio uomo ucciso strada
(mino21 – Adobe Stock)

Sul luogo dell’agguato sono arrivati i carabinieri che hanno dato il via alle indagini e stanno dando la caccia ai killer, datisi alla fuga subito dopo il delitto. Gli inquirenti al momento non escludono la pista secondo la quale alla base del delitto vi possa essere una faida tra clan criminali.

Napoli, agguato in strada a Soccavo: 66enne ucciso a colpi d’arma da fuoco, è caccia ai killer

Soccavo omicidio Michele Della Corte ucciso strada
(Federico – Adobe Stock)

Omicidio questa mattina, mercoledì 15 giugno, nel quartiere Soccavo di Napoli. Intorno alle 7 un uomo è stato freddato mentre si trovava in strada in via Paolo Grimaldi. La vittima è Michele Della Corte, 66enne già noto alle forze dell’ordine e che pare avesse dei precedenti per associazione mafiosa.

Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, come riportano alcune fonti locali e la redazione de Il Quotidiano Nazionale, Della Corte stava camminando nei pressi della sua abitazione, in una zona nota come Croce Picerno, quando sarebbe stato avvicinato dai killer che avrebbero aperto il fuoco. Circa una decina i colpi esplosi, alcuni dei quali hanno raggiunto il 66enne che è crollato sul marciapiede.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Orrore nella notte: giovane madre uccisa in casa, fermato il marito

Immediato l’intervento dei carabinieri che hanno provveduto agli accertamenti del caso. Sul posto, scrive Il Quotidiano Nazionale, sarebbero stati rinvenuti bossoli di diverso calibro: a sparare, dunque, potrebbero essere state due persone con due pistole differenti. I militari dell’Arma stanno ora cercando di individuare i killer, scappati subito dopo l’agguato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elena Del Pozzo, scoperto il possibile movente: “Ecco perchè l’ha uccisa”

Al momento gli inquirenti non escludono nessuna pista, compresa quella di un delitto maturato in una faida tra alcuni clan criminali. Nel quartiere Soccavo è il secondo delitto in poco meno di un mese: lo scorso 18 maggio un ragazzo di 29 anni, Emanuele De Angelis, venne assassinato a colpi d’arma da fuoco in via Contieri.