“Vite al Limite”. Kenae non poteva nemmeno visitare la tomba della madre a causa del peso. Come sta oggi – FOTO

Kenae Dolphus Vite al limite
Kenae Dolphus (Instagram)

“La mia vita è insopportabile a causa della mia taglia. Tutto in questa vita è difficile… anche stare in piedi è una cosa dolorosa per me”. Con queste parole la 41enne Kenae Dolphus, originaria di Nacogdoches, nello stato Texas, ha descritto la terribile condizione in cui si trovava a causa dei suoi 278 kg di peso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> YesLove, se non puoi dirlo agli altri, dillo a noi! L’amore si è spento, non lo lascia perché teme lui possa fare gesti inconsulti

É sempre stata una persona in carne; fin da piccola, infatti, associava il cibo alla felicità. Più mangiava, più voleva continuare. A 14 anni pesava già 100 kg, a 17 era arrivata a 125 kg. Tutto ciò, all’inizio, sembrava non ostacolare la sua quotidianità. Per questo motivo Kenae non ha reciso immediatamente il suo attaccamento emotivo al cibo. É riuscita a trovare l’amore e si è creata una famiglia.

La morte di sua madre, avvenuta quando la donna aveva 35 anni, ha comportato un trauma che l’ha spinta ancora di più verso la dipendenza dal mangiare compulsivamente. Tuttavia, il campanello d’allarme è suonato quando si è accorta di avere difficoltà nel concepire. Voleva dare a suo marito Rodney la moglie che meritava. Quindi, ha iniziato il suo turbolento percorso di perdita di peso contattando il Dr. Nowzaradan.

Kenae Dolphus ha immediatamente lavorato per superare tutti i suoi limiti. Si è sottoposta a sessioni di psicoterapia, ha intrapreso esercizi di acquagym e, soprattutto, ha seguito fedelmente una dieta da 1.200 calorie giornaliere. I cambiamenti nel suo stile di vita hanno giocato un ruolo cruciale.

Ha perso i primi chili, fatto che le ha consentito di visitare la tomba della madre per la prima volta dopo sei anni. Prima non riusciva nemmeno a camminare.

Non ha ricevuto approvazione da parte del Dr. Nowzaradan per l’intervento chirurgico di bypass gastrico a causa di problemi cardiaci. Sarebbe stato troppo rischioso, ma c’è ancora speranza. Deve perdere ancora peso in maniera autonoma.

É passato ancora troppo poco tempo dalla messa in onda della puntata dedicata a Kenae, quindi il suo fisico appare ancora robusto. Sappiamo, però, che ha perso oltre 40 kg e sta  lavorando per continuare ad andare in una direzione positiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Scaldi come un diavolo” Melissa Satta esagera con la scollatura: è infinita – FOTO

Le immagini che lei stessa ha rilasciato sul suo profilo Instagram la vedono, infatti, impegnata in sessioni in palestra e piscina. Ci sono tutti i presupposti perché possa guadagnare salute e benessere al più presto.