Simba La Rue, rapper di Milano, accoltellato in strada: indaga la Polizia

Un accoltellamento in piena notte. E’ accaduto ad un noto rapper che la notte tra mercoledì e giovedì 16 giugno stava portando a casa la fidanzata.

Una vicenda ancora oscura e dai contorni poco chiari quella che vede coinvolto un noto rapper di origine milanese. Il ragazzo, intorno alle 3 del mattino accompagnava a casa la fidanzata a Treviolo, in provincia di Bergamo. Un caso che ha mobilitato le squadre mobili locali che hanno avviato indagini sul caso.

Simba La Rue rapper accoltellato
(@simba_la-_rue_17 – Instagram)

Secondo quando emerso dai fatti e come riporta Milano Today, Simba La Rue, noto rapper di origine milanese, aveva parcheggiato in Via Aldo Moro, nel quartiere di Treviolo, a Bergamo. A quel punto sarebbe spuntato un uomo armato di coltello lo avrebbe colpito frequentemente. Allertati dal rumore in strada, i residenti della zona avrebbero allertato la Polizia, chiamando il 112. Per Simba La Rue le condizioni non sarebbero gravi ma il rapper è stato portato con urgenza al pronto soccorso dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII.

Tra DASPO, Baby Touche e le liti tra rivali: spunta l’ipotesi vendetta

Simba La Rue rapper accoltellato
(Pixabay)

Simba La Rue era già noto alla Questura di Milano perchè nel 2021 aveva contratto un DASPO a causa di una rissa feroce fuori da un locale milanese. Nei giorni precedenti l’accoltellamento, il rapper milanese era stato coinvolto in una lite con un altro componente della scena musicale, Baby Touchè.

LEGGI ANCHE -> Il Volo, i tre cacciati dallo studio in diretta. La conduttrice non ci sta: “Arroganti e maleducati”

Secondo le ricostruzioni dei fatti e l’analisi dei filmati in rete, e come riporta Milano Today, Baby Touchè avrebbe subito un accerchiamento da un gruppo di persone che lo avrebbe costretto a salire in un automobile. Dai filmati si vede il rapper Baby Touchè col naso sanguinante e costretto a essere ripreso e a salutare i fans.

LEGGI ANCHE -> Aurora Ramazzotti ha una gemella: la FOTO che spiazza il web. Due gocce d’acqua 

Spunta quindi, sulla faccenda di Via Aldo Moro, un ipotesi vendetta che la Polizia sta mettendo al vaglio degli inquirenti. Sul fatto, Baby Touchè si è difeso, pubblicando un video in cui dichiara di essere estraneo al fatto.