“Vite al limite”, Tommy pesava 290 kg. L’obiettivo? Riuscire a portare all’altare la sua fidanzata – FOTO

Tommy Johnson Vite al limite
Tommy Johnson (Foto dal web)

Tommy Johnson aveva 38 anni quando è apparso sul piccolo schermo per la prima volta. Originario della Louisiana, era arrivato all’incredibile peso di 290 kg.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> YesLove, se non puoi dirlo agli altri, dillo a noi! L’amore si è spento, non lo lascia perché teme lui possa fare gesti inconsulti

Nella puntata a lui dedicata ha rivelato che si sentiva letteralmente intrappolato nel suo stesso corpo. A causa di cattive abitudini alimentari la sua mole era aumentata a dismisura al punto che non aveva più indipendenza, aveva bisogno di assistenza anche per compiere il minimo movimento.

Il suo desiderio più grande era riuscire a portare all’altare la sua fidanzata Amanda. “Mi sono impegnato con lei per perdere peso” – ha detto Tommy di fronte alle telecamere – “devo darle un matrimonio da sogno. Se lo merita. Voglio essere in grado di camminare lungo la navata della chiesa”.

Tommy aveva preso quest’impegno anni fa senza riuscire a compierlo. Non l’ha mai nemmeno portata a un vero appuntamento.

Per questo motivo il 38enne si è rivolto al Dr. Nowzaradan. Le sue resistenze iniziali sono state difficili da superare. Gli è stato richiesto di perdere un’ingente quantità di peso solamente con la dieta prima di ricevere l’approvazione per un intervento di bypass gastrico. Ma Tommy aveva un obiettivo troppo grande da raggiungere. Non si è dato per vinto e ha avuto il via libera per l’agognata operazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Non vede l’ora” Fedez colto in flagrante, la verità “pervenuta” nel parco – FOTO

Dopo un anno di lotta ha tolto dal suo corpo oltre 100 kg di peso, è riuscito a mettersi in auto, a guidare e a portare Amanda al loro primo vero appuntamento romantico. La strada è ancora lunga ma Tommy ha le carte in regola per recuperare salute e condurre una vita sana e felice.