Suv sbanda e si schianta contro il guardrail: morto il conducente

Ieri pomeriggio a San Vito, comune della provincia del Sud Sardegna, un uomo è morto dopo essersi schiantato alla guida di un Suv contro il guardrail.

Spaventoso incidente ieri pomeriggio nel territorio di San Vito, comune della provincia del Sud Sardegna. Un Suv, condotto da un uomo di 44 anni, si è schiantata contro il guardrail lungo la strada statale 387 all’uscita di una galleria.

Sud Sardegna incidente guardrail morto uomo
(Zadiraka – Adobe Stock)

Il veicolo è stato trafitto del guardrail e per il conducente non c’è stato nulla da fare. I soccorsi quando sono arrivati sul posto non hanno potuto far nulla per il 44enne. Da determinare le cause che hanno fatto sbandare il mezzo.

Sud Sardegna, Suv si schianta contro il guardrail della statale: morto un uomo di 44 anni

Sud Sardegna incidente guardrail morto uomo
(marcodotto – Adobe Stock)

Un incidente stradale è costato la vita ad un uomo nel pomeriggio di ieri, domenica 19 giugno, sulla strada statale 387 nel territorio comunale di San Vito (Sud Sardegna). La vittima è Vincenzo Andrea Secci, 44enne di origini sarde ma da tempo residente in Germania.

L’uomo, che stava trascorrendo le vacanze sull’Isola, stava percorrendo la statale alla guida del suo Nissan Qashqai. Per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, riportano alcune fonti locali e la redazione di Fanpage, ha perso il controllo del veicolo che, dopo aver sbandato, è andato a schiantarsi contro il guardrail a bordo della carreggiata. L’abitacolo è stato letteralmente trafitto dal guardrail che ha sfondato prima il parabrezza e successivamente il lunotto posteriore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto si scontrano lungo l’autostrada: morti padre e figlio

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione dell’equipe medica, giunta sul posto insieme ai vigili del fuoco. I soccorsi hanno dichiarato il decesso di Secci, sopraggiunto per i gravissimi traumi riportati nel sinistro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma al lago: uomo muore annegato sotto gli occhi dell’amico

Intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di San Vito che, effettuati i rilievi di legge, stanno cercando di capire cosa possa aver fatto perdere il controllo del Suv al conducente. Non è esclusa, riferisce Fanpage, l’ipotesi che la vittima possa essere stata colta da un malore alla guida.