Giulia Stabile, il racconto inedito e senza filtri: “Mi vergognavo un sacco”

La ballerina Giulia Stabile ha condiviso con i suoi fan le emozioni provate durante la realizzazione di un progetto inedito che la vede debuttare in una veste del tutto nuova

È ormai passato più di un anno dalla sua vittoria ad Amici e Giulia Stabile di occasioni per mettersi alla prova in questi ultimi dodici mesi ne ha avute parecchie. Dal ruolo come ballerina professionista nel talent che l’ha lanciata a quello di co conduttrice dei contenuti digitali di Tu Si Que Vales.

Giulia Stabile racconto senza filtri
Giulia Stabile alle prese con il doppiaggio del film Netflix “Il mostro dei mari” (Instagram)

Tra le sfide più complesse che la giovane ha dovuto affrontare c’è un progetto inedito per cui Netflix ha voluto coinvolgerla. Lo ha raccontato proprio lei attraverso un post social annunciando il suo debutto come doppiatrice. Giulia Stabile sarà infatti protagonista di un piccolo cameo nel film d’animazione “Il Mostro Dei Mari“, in uscita sulla piattaforma streaming il prossimo 8 luglio.

Giulia Stabile, il racconto della prima volta e la sua insicurezza: “Ma siete sicuri? Non è che vi siete confusi?”

Con un lungo messaggio Giulia Stabile ha messo nero su bianco le emozioni provate in studio di doppiaggio e l’incredulità di essere stata scelta per un ruolo simile. “All’inizio non è stato semplice, mi sono sempre vergognata un po’ della mia ‘vocina’“, sottolinea, affermando poi come quest’esperienza sia stata tanto entusiasmante quanto formativa.

LEGGI ANCHE -> Blanco in ospedale, stop al tour: il cantante ha avuto un brutto incidente

Attraverso alcune storie pubblicate su Instagram la ballerina ha voluto anche raccontare a voce i sentimenti contrastanti provati. “È stato difficile prenderci la mano perché all’inizio mi vergognavo un sacco. […] Anche quando mi facevano sentire il personaggio che interpretavo prima in inglese e poi con la mia voce io facevo ‘oddio, oddio ma non c’entra niente’“, racconta. “Perché avevo lei fighissima, bella tosta, e poi con la mia voce ed ero tipo ‘ma siete sicuri? Non è che vi siete confusi?’“.

LEGGI ANCHE -> Francesca Ferragni ha partorito, Chiara è diventata zia: “Benvenuto al mondo” – FOTO

Nonostante la timidezza, anche grazie al supporto del direttore di doppiaggio Marco Guadagno e alle sue direttive, Stabile è riuscita a portare a termine il lavoro. “È stato molto divertente, nonostante la vergogna“, ha dichiarato ridendo nel messaggio registrato per i fan.