Ancora una tragedia sul lavoro: operaio muore dopo un volo di diversi metri

Aveva 54 anni l’operaio morto questa mattina dopo essere precipitato dal tetto di un’azienda di Rocchetta di San Severino Marche (Macerata).

Un incidente sul lavoro ha spezzato la vita di un operaio di 54 anni. Il drammatico episodio è avvenuto nella mattinata di oggi all’interno di un’azienda di fertilizzanti di Rocchetta di San Severino Marche, in provincia di Macerata.

San Severino Marche operaio morto azienda
(methaphum – Adobe Stock)

Dalle prime informazioni, pare che il 54enne fosse impegnato in alcuni lavori sul tetto della sede della ditta, quando avrebbe perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto, da un’altezza di circa 15 metri, finendo al suolo. Inutili i soccorsi.

San Severino Marche, cade dal tetto di un’azienda: operaio muore dopo volo di 15 metri

San Severino Marche operaio morto azienda
(Djedj – Pixabay)

Ancora una vittima sul lavoro in Italia, una strage senza fine con cinque morti solo negli ultimi due giorni. L’ultimo in ordine cronologico questa mattina, mercoledì 22 giugno, a Rocchetta, frazione del comune di San Severino Marche, in provincia di Macerata.

A perdere la vita un operaio di 54 anni di origine peruviana di cui non è stata resa nota l’identità. Secondo le primissime ricostruzioni, riportate da alcune fonti locali e dalla redazione de Il Corriere Adriatico, il 54enne stava lavorando sul tetto della Choncimer, azienda che si occupa della produzione di fertilizzanti. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, l’operaio è caduto nel vuoto da circa 15 metri d’altezza ed è piombato al suolo.

Presso lo stabilimento della ditta sono arrivati gli operatori sanitari del 118 che nulla hanno potuto fare per il 54enne, deceduto a causa dei gravissimi traumi riportati nella caduta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scontro tra moto e camion ad un incrocio: morto giovane veterinario

Intervenuti, come da prassi anche i carabinieri della stazione locale ed i tecnici dello Spsal (Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro) dell’Asur a cui sono ora affidati gli accertamenti per risalire alle cause del tragico incidente costato la vita all’operaio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolto da un trattore mentre lavora nel vigneto di famiglia: morto 26enne

Quello verificatosi stamane è il quinto incidente mortale sul lavoro in poche ore. Due persone hanno perso la vita in provincia di Verona, un operaio è morto precipitando in un cantiere a Lecce ed un altro mentre era impegnato in alcuni lavori sulla ferrovia Firenze-Roma a Città della Pieve (Perugia).