“Estate in diretta”, Enzo Paolo Turchi retroscena su Raffaella Carrà: “Quella cosa fu uno scandalo!”

Il ballerino ricorda la Carrà e il retroscena del ‘Tuca Tuca’ nel programma condotto da Roberta Capua, “Ecco perché diede tanto scandalo”.

La prima puntata del programma estivo “Estate in diretta 2022” condotto da Roberta Capua e Gianluca Semprini, ieri pomeriggio si è aperto con la doppia intervista alla coppia Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi che sono stati interpellati per raccontare il loro rapporto a fianco della magnifica e indimenticabile Raffaella Carrà.

Enzo Paolo Turchi retroscena Tuca Tuca Raffaella Carrà
Enzo Paolo Turchi (Instagram)

Entrambi ballerini, infatti tutti e due si sono mossi sul palco con la divina, tra show, gag e spettacoli che sono rimasti nella storia della televisione italiana.

In particolare Enzo ha ricordato alla Capua che lo intervistava un famoso aneddoto legato al ballo del ‘Tuca Tuca’ che lui ha eseguito con Raffaella in uno storico show di prima serata a “Canzonissima 1971”.

Dopo l’esibizione accadde l’impensabile nel dietro le quinte. Il racconto del coreografo non lascia spazio a dubbi, risate in studio.

Enzo Paolo Turchi, “I dirigenti Rai urlarono allo scandalo”. Mai visto prima in tv

 

Poiché il 18 giungo avrebbe compiuto 79 anni Raffaella Carrà, la Capua ha riproposto le immagini del celeberrimo ‘Tuca Tuca’ che la showgirl aveva ballato per la prima volta proprio con Enzo Paolo Turchi.

Immagini che diedero scandalo e il motivo lo ha rivelato in studio il coreografo raccontando per la prima volta come sono andate le cose quella sera, di fronte a milioni di telespettatori increduli:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Albano, l’accusa nei suoi confronti è pesante. Lui non ci sta: “Ecco perché l’ho fatto”

Cosa accadde dopo che lo ballammo? Arrivò il direttore di Rai 1, i dirigenti, dicendo ‘Cosa fate?’, fu uno scandalo! Il tutto accadde perché di profilo, quando lei mi toccava i fianchi, sembrava invece toccasse altro”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Meghan Markle nella bufera, provvedimento clamoroso della Regina. Accade l’impensabile

Turchi però spiega  anche che “grazie ad Alberto Sordi, che disse di voler fare il Tuca Tuca con Raffaella, scattò la molla che cambiò tutto”. Un ricordo che ha emozionato tutti in studio, rapiti dalle immagini di repertorio che sono state proiettate a intermezzo dell’intervista, compreso il video dello “scandalo”.