Gesto estremo in pieno centro: a lanciare l’allarme alcuni passanti

Un uomo di 87 anni si è tolto la vita nella mattinata di ieri nel centro storico di Avezzano, in provincia dell’Aquila. Inizialmente si era pensato ad un incidente.

Prima un colpo di pistola, poi il volo dal secondo piano. Così si è tolto la vita un uomo di 87 anni nella mattinata di ieri ad Avezzano (L’Aquila). A trovare l’anziano ormai esanime, riverso sul marciapiede sottostante alla sua abitazione, alcuni passanti che hanno chiamato i soccorsi.

Avezzano suicidio anziano pistola
(foxytoul – Adobe Stock)

Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei medici del 118 che hanno constatato sul posto il decesso dell’87enne. A ricostruire il dramma gli agenti della Polizia che hanno escluso l’ipotesi emersa inizialmente di un incidente.

Avezzano, suicidio in pieno centro: 87enne si spara e precipita dalla finestra della sua abitazione

Avezzano suicidio anziano pistola
(astrosystem – Adobe Stock)

Non è rimasto vittima di un incidente domestico l’uomo di 87 anni trovato senza vita ieri mattina, giovedì 23 giugno, su un marciapiede nel centro storico di Avezzano, in provincia dell’Aquila.

L’uomo, riporta la redazione de Il Messaggero, è stato notato riverso al suolo in via Marconi da alcune persone che si stavano recando a lavoro. Tempestivamente il gruppo ha chiamato il numero unico per le emergenze, il cui centralino ha inviato sul posto un’ambulanza del 118. Purtroppo i sanitari non hanno potuto far altro che accertarne il decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Raccapricciante scoperta in un dirupo: trovato un cadavere senza testa

Delle indagini si sono occupati gli agenti del commissariato locale di Polizia. In un primo momento si era ipotizzato che l’87enne fosse precipitato dalla finestra della suo appartamento, sito al secondo piano di un palazzo, mentre effettuava dei lavoretti domestici. Dopo i vari accertamenti, riferisce Il Messaggero, le forze dell’ordine hanno appurato che l’anziano si sarebbe tolto la vita sparandosi con una pistola, poi il volo da vari metri d’altezza che lo ha fatto piombare sul marciapiede.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inferno sull’autostrada, auto e due camion si scontrano: tragico bilancio

Da determinare le ragioni che avrebbero spinto l’uomo a compiere il gesto estremo. Tra le ipotesi quella di un suicidio dettato dalla solitudine: l’87enne viveva da solo ormai da tempo.