Flavio Briatore, guerra con Sorbillo? Il faccia a faccia in tv sorprende: è successo davvero

Flavio Briatore e Gino Sorbillo si ritrovano a “Porta a Porta”, che succede tra i due dopo le polemiche social? Ecco l’inaspettato

Ne hanno parlato tutti in questi giorni. La polemica scatenata da Flavio Briatore sulla pizza che costa poco e che sia di bassa qualità ha fatto riscaldare gli animi dei napoletani e non solo. Sappiamo che anche uno dei più noti pizzaioli al mondo, Gino Sorbillo, si è sentito in dovere di rispondere e precisare che la versione data dal noto imprenditore non è affatto vera.

Briatore - Sorbillo
Briatore – Sorbillo (Instagram)

Anche la pizza del popolo a 5 euro non è solo buona ma genuina ha ribadito l’esperto della pizza. Insomma una mini rivoluzione è scoppiata in questi giorni dove molti si sono sentiti in dovere di intervenire.

Poi però c’è stato il faccia a faccia tra i due a “Porta a Porta” e l’apertura di puntata con la celebre musica di Morricone del film “Per un pugno di dollari” faceva presagire il peggio. Guerra aperta tra Briatore e Sorbillo?

Flavio Briatore vs Gino Sorbillo: l’epilogo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GINO SORBILLO ®️ (@sorbillo)

Nessuna guerra tra Flavio Briatore e Gino Sorbillo. Forse l’idea doveva essere quella ma in verità negli studi del programma di Bruno Vespa non è volata nessuna pizza e nessun insulto.

Da un lato, infatti, Briatore e la sua pizza modaiola e glamour con una base di 15 euro per una margherita, e dall’altro il maestro napoletano numero uno al mondo di pizza Gino Sorbillo non hanno affatto litigato come tutti si aspettavano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> “L’amore supera ogni cosa”: Miriana e Pago, il VIDEO dell’annuncio più bello

I due si sono scambiati le loro idee e alla fine? Una chiusura di puntata alla “volemose bene”. Nessuno scontro aperto e faccia a faccia dai toni alti, come si sarebbe aspettato qualcuno. Bruno Vespa è riuscito a far tornare il sereno e a trasformare quello che sarebbe dovuto essere un ring in un tavolo di trattativa pacifico.

“Non faccio le guerre per una pizza – ha precisato Mister Billionaire –. Qualcuno pensa di fare comunicazione attaccandosi al treno Briatore e al treno Sorbillo, per avere un secondo di notorietà” ha puntualizzato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Ex gieffina senza più freni ai microfoni della Rai: “quando ho scoperto il tumore è crollato tutto”

E Sorbillo dal canto suo ha invitato l’imprenditore a fare un giro a Napoli tra le pizzerie per capire quello di cui lui parla. Nessuna rivoluzione dunque. Quella è stata lasciata ai social, per la tv tutto molto più soft e pacifico.