Water igienizzato, il metodo della nonna è infallibile: di cosa si tratta

Water igienizzato: come contrastare lo sporco del bagno e i cattivi odori, c’è un metodo infallibile

Il bagno è considerato da molti un luogo sacro ed è per questo che deve essere sempre pulito, profumato e ben igienizzato. Spesso, però, i prodotti per renderlo perfetto non funzionano: cosa fare?

water igienizzato rimedi
Bagno (Pixabay)

Bisogna fare riferimento al metodo della nonna, un modo infallibile che renderà il water splendente e al sicuro. Si tratta di un prodotto naturale, non nocivo e che molti di noi hanno già in casa. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Water igienizzato, il prodotto di cui non si può fare a meno

water igienizzato metodo
Toilet (Pixabay)

Il prodotto di cui non potrete più fare a meno è il tè, una bevanda molto amata dalla maggior parte delle persone che viene usata per molti motivi. Uno in particolare riguarda proprio la pulizia del water. Esso può essere considerato come un prodotto chimico e non ha nessuna controindicazione per la salute.

L’utilizzo è molto semplice: basterà gettarne una bustina nel water prima di andare a dormire. Il risultato è incredibile e tutti potranno dire addio a germi, incrostazioni, macchie giallastre, cattivi odori.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Scavano nel garage e trovano un tesoro, lo straordinario ritrovamento passerà alla storia

La mattina seguente, il tè avrà fatto la sua azione e al risveglio il water sarà pulito e igienizzato. Infine, basterà usare lo spazzolino per eliminare le macchie nelle parti interne e sui bordi. Oltre al tè, altri prodotti naturali che potrebbero fare al caso nostro sono il bicarbonato, sale, aceto, acido citrico. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Francobolli italiani, il ricavo fuori dal normale alle aste: si contano cifre a sei zeri!

Come utilizzare il bicarbonato o la coca cola

Invece del tè, se preferite usare il bicarbonato vi basterà riempire una bacinella con 2/3 di bicarbonato ed 1/3 di aceto bianco per ottenere un liquido denso. Una volta fatta la combo, riponete il nuovo anticalcare sulle superficie coperte da depositi minerali e aspettate circa 20 minuti. Una volta finito il procedimento, strofinate una spugna imbevuta nelle aree dove i depositi fanno resistenza e faticano ad andarsene.

Anche la coca cola è un prodotto da non sottovalutare. La sua composizione acida la rende un anticalcare strepitoso. Per utilizzarla, è necessario riscaldarla prima al microonde e poi versarla in una tazzina. Et voilà, sarà pronta per essere usata.