Si accascia sul volante dell’auto e muore, aveva solo 27 anni

Aveva appena finito il turno pomeridiano a lavoro, Marco Tiberi è morto per un malore improvviso. Aveva solo 27 anni.

marco tiberi morto malore
Marco Tiberi (Facebook) YESLIFE.IT

È morto all’età di 27 anni a causa di un malore improvviso, mentre si dirigeva verso la sua auto per tornare a casa dopo il turno pomeridiano a lavoro. Marco Tiberi si è accasciato sul volante senza neanche chiudere lo sportello. I commercianti di Sant’Orso, in provincia di Fano, presenti sul posto, hanno chiamato immediatamente i soccorsi, che una volta arrivati hanno potuto constatare il decesso.

La tragedia è avvenuta lo scorso lunedì intorno alle 19, la vittima era appena uscita dall’ambulatorio del dottor Costantini, che stava sostituendo per le ferie. Infatti, il giovane era un neomedico che da poco aveva iniziato la sua professione.

Si accascia e muore, cosa è successo a Marco Tiberi

Per Marco Tiberi sono stati inutili i tentativi di rianimazione praticati dagli operatori arrivati sul posto subito dopo la chiamata. Dopo 40 minuti, è stata accertata la morte.

marco tiberi malore morto
Marco Tiberi (Facebook) YESLIFE.IT

Sono ancora in corso le indagini per capire con esattezza cosa sia successo alla vittima. Secondo una prima ricostruzione si sarebbe trattato, senza dubbio, di un malore improvviso che ha colpito il giovane ventisettenne senza lasciargli scampo.

Le comunità di Sant’Orso e Marotta sono rimaste sorprese dalla brutta notizia e sono vicini alla famiglia che ha perso un ragazzo d’oro con tanti sogni da realizzare e un futuro tutto da scrivere. Marco aveva studiato presso il liceo classico Nolfi di Fano per poi iscriversi alla facoltà di medicina. Stava portando avanti il suo progetto di vita più grande, pieno di speranze e soddisfazioni.

I messaggi sui social

Dopo aver appreso la notizia della sua morte, tanti amici e conoscenti hanno voluto lasciare un messaggio al povero Marco che a soli 27 anni ha perso la vita.

ambulanza morto malore
Ambulanza (Instagram) YESLIFE.IT

Tra i tanti post si legge

sIAMO CRESCIUTI INSIEME FIN DA TEMPI DELL’ASILO, LE ELEMENTARI, LE MEDIE. CHIUNQUE TI ABBIA INCONTRATO HA GODUTO DELLA TUA COMPAGNIA, PERCHÉ ERI UNA PERSONA GENTILE, D’ANIMO BUONO. LASCI DAVVERO UN VUOTO MARCO, MA IL RICORDO DI TE NON ANDRÀ MAI PERSO.

I funerali dovrebbero svolgersi nel weekend.

TOTTI ILARY, PRESTO LA SEPARAZIONE IN TRIBUNALE. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE