Mamma salvata dal bimbo al telefono con il 112: “Papà la picchia”

Un’allerta che è stata data al 112 da un bambino di 10 anni nel tentativo di salvare la madre dalla violenza casalinga subita.

Ha bisbigliato per non farsi sentire, un tono di voce sottile che solo un bambino potrebbe riprodurre. E’ accaduto a Firenze dove un bambino di 10 anni ha protetto la sua famiglia dalla violenza domestica subita dal padre. Il piccolo eroe ha poi spiegato all’operatore al telefono, cercando di non farsi sentire cosa accadeva in casa e farsi aiutare dalle squadre della polizia.

bambino chiama il 112 e salva la madre dalla violenza domestica
bimbo (Foto Pixabay)

Erano le tre di notte quando il piccolo ha sentito l’urgenza di chiamare il 112. E’ accaduto sabato notte. L’operatrice del 112 che ha preso la chiamata ha cercato prontamente di chiarire se il piccolo facesse sul serio o no. Prima gli è stato chiesto di allontanarsi e non farsi sentire dai genitori, l’operatrice ha quindi preso il tempo per capire la dinamica e attivare i soccorsi a casa del minore.

“E’ stato un vero eroe, era tranquillo e ha mantenuto un sangue freddo incredibile”, la testimonianza dell’operatrice 112 Lorenzoni

bambino chiama il 112 e salva la madre dalla violenza domestica
polizia (Foto Pixabay)

La testimonianza dell’operatrice del 112 Caterina Lorenzoni ha commosso il web. Il bambino risultava già al telefono calmo e apparentemente chiaro da spiegare la dinamica dell’accaduto. L’agente avrebbe quindi chiesto specifiche su cosa accadeva in casa. Il ragazzo avrebbe quindi riferito che la mamma stava subendo violenza dal padre che scagliava pugni e calci contro di lei. Come riporta FanPage, l’operatrice avrebbe riferito “Erano circa le 3 di notte  e alla centrale regionale del 112 è arrivata questa telefonata. La voce era di un bimbo che lucidamente ha chiesto aiuto per la sua mamma. Gli ho chiesto di fornirmi tutte le informazioni necessarie per raggiungere casa sua. E lui ha eseguito”.

bambino chiama il 112 e salva la madre dalla violenza domestica
violenza (Foto Pixabay)

Si sarebbe appreso anche che il padre si stava scagliando anche contro le due sorelle più piccole del bambino. L’agente è quindi rimasta sorpresa della capacità del bambino di riuscire a mantenere la calma e mantenere l’operatrice al telefono in attesa della venuta dei Carabinieri sul posto.

FRANCESCO TOTTI : “NON SONO STATO IO A TRADIRE” IL VIDEO

@yeslifemagazine Totti parla per la prima volta dopo la separazione #francescototti #ilaryblasi #gossip #news ♬ suono originale – yeslifemagazine