Esonero Allegri, la Juve perde anche col Benfica: è un disastro

All’Allianz Stadium di Torino, la squadra di Mister Allegri ospita i portoghesi per il secondo turno di Champions League.

Juventus-Benfica: Champions League - girone H
Juventus-Benfica (ansa foto)

Tutto pronto per la seconda giornata della fase a gironi della competizione calcistica più ambita e prestigiosa d’Europa.

Il girone H oltre alla Vecchia Signora e al Benfica vede come protagonisti PSG e Maccabi Tel Aviv.

Nella prima giornata il Benfica ha battuto il Maccabi mentre il PSG ha superato la Juventus grazie ai gol di Mbappè. Francesi e portoghesi guidano la classifica a quota 3 punti. Ancora a secco i bianconeri che devono assolutamente riscattarsi per superare il momento difficile che stanno attraversando, reduci anche del pareggio in campionato rimediato contro la Salernitana.

La cronaca dei 90′

Partita altalenante quella allo Stadium che regala emozioni ai telespettatori ma un po’ meno agli juventini che soffrono.

Juventus-Benfica: Champions League - girone H
Juventus-Benfica (ansa foto)

Tuttavia, al 5′ passano in vantaggio grazie al gol di Milik sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato perfettamente da Paredes: il polacco la butta di testa in diagonale sul palo più lontano.

Al 41′ arriva il pareggio del Benfica per un’ingenuità di Miretti che pesta il piede in area a Gonçalo Ramos. L’arbitro al VAR concede il penalty che Joao Mario trasforma.

Al 55′ arriva il gol che mette in crisi la Juventus. Fernandez non trova ostacoli e serve in area Gonçalo Ramos, Perin fa un miracolo ma non può nulla sulla respinta di Neres che sigla l’1 a 2.

Juventus-Benfica: le pagelle e il tabellino

Juventus-Benfica: Champions League - girone H
Juventus-Benfica (ansa foto)

JUVENTUS – BENFICA 1 – 2

RETI: 5′ Milik, 44′ Joao Mario rig., 55′ Neres

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado (58′ De Sciglio), Bonucci, Bremer, Danilo; McKennie, Paredes, Miretti (58′ Di Maria), Kostic (70′ Kean); Vlahovic, Milik (70′ Fagioli). All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Garofani, Gatti, Rugani, Soulè, Barbieri

BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos, Grimaldo, Bah, Neres (80′ Chiquinho), Fernandez (80′ Aursnes), Joao Mario (86′ Bernardo), Rafa Silva (86′ Gonçalves), Otamendi, Florentino Luis, Antonio Silva, Ramos (80′ Musa). All. Schmidt. A disp. Leite, Gilberto, Pinho, Ristic, Brooks, Araujo

Arbitro: Zwayer (GER)

AMMONITI: 25′ Bah, 41′ Miretti, 44′ Joao Mario, 44′ Perin, 59′ Danilo, 72′ Paredes