Bomba d’acqua nella Marche, ci sono 7 morti

Maltempo, bomba d’acqua devastante nel centro Italia: la situazione è veramente drammatica: ci sono morti e dispersi

Bomba d'acqua centro Italia dispersi
Bomba d’acqua (Foto da Instagram) – YESLIFE.IT

Le previsioni climatiche, per questo fine settimana di settembre, avevano preannunciato il maltempo. E così, in alcune zone d’Italia, le temperature sono già precipitate mentre i temporali che si stanno abbattendo sul territorio sono a dir poco devastanti. In molte città italiane è stata diramata l’allerta meteo.

Questa sera, però, sulle Marche si è abbattuta una pesantissima bomba d’acqua. A Cantiano, un piccolo paese che vanta poco più di Duemila abitanti, la situazione è drammatica. Le strade sono velocemente diventate dei torrenti, con anche le auto trascinate vie. Si temono dispersi: i telefonini non funzionano mentre in alcune zone del paese l’acqua è giunta fino ai primi piani.

Maltempo sulle Marche: immagini shock sui social network

Diverse persone stanno ovviamente rilasciando testimonianze da brividi condividendo immagini scioccanti sui social network.

Bomba d'acqua centro Italia dispersi
Acquazzone (Foto da Pixabay) – YESLIFE.IT

La foto della piazza di Cantiano sommersa dall’acqua (con anche le auto trascinante dalla furia del Maltempo) sta facendo il giro del web a grandissima velocità. Anche il video di una strada che si è trasformata in un fiume devastante è alquanto terrificante.

Alcune persone non sono state ancora rintracciate dal momento che i telefonini non funzionano: il sindaco Piccini ha prontamente lanciato un appello sui social network.

Bomba d’acqua sulle Marche: l’appello del sindaco

Per prima cosa, è stato chiuso il passo della Contessa. Alcuni corsi d’acqua sono straripanti e hanno reso la situazione ancora più complicata.

Sul luogo sono prontamente intervenuti vigili del fuoco e carabinieri. Il sindaco di Cantiano ha deciso di fare un appello attraverso i suoi canali social.

“una bomba d’acqua si sta abbattendo su cantiano. diversi fiumi sono straripati. invitiamo la cittadinanza a mantenere la calma e ad evitare situazioni di rischio”,

si legge nel messaggio. Il Sindaco ha anche spiegato che la viabilità comunale è stata interrotta in diversi tratti.

AGGIORNAMENTO ORE 8.00

Sono sette i morti e tre i dispersi per colpa del maltempo che si è abbattuto nelle Marche. Sono quattro le persone morte a Ostra, una a Senigallia, una a Trecastelli e una a Barbara. Qui ci sono ancora tre dispersi, tra cui un bambino rimasto prima bloccato in auto con la mamma che, riuscita a lasciare il veicolo, è stata travolta dall’acqua. Nella notte la donna è stata salvata ma del piccolo ancora non c’è traccia. Resta isolato il Comune di Cantiano, in provincia di Pesaro e Urbino.