Bambino muore in casa, famiglia sotto choc: “Non aveva altre patologie”

Una tragedia quella di un bambino che è morto sotto gli occhi della famiglia a causa di un malore che accusava dalla sera, indagini in corso.

Un bambino di 9 anni si è sentito male in casa ed è morto a Empoli mentre si trovava in casa con la famiglia. Una tragedia che non trova connotazioni logiche e che al momento ha solo destato i sospetti della famiglia. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione del piccolo da parte dei sanitari del 118.

malore per un bambino di 9 anni, morto in casa
Foto Pixabay – YESLIFE.IT

Aveva 9 anni ed è morto a Empoli. Il bambino ha subito un malore improvviso e accusava dei sintomi di malessere da ieri sera.

Una tragedia avvenuta a San Martino Pontorme dove l’elisoccorso e due ambulanze hanno tentato invano di eseguire il massaggio cardiaco per diversi minuti. Per il piccolo non c’è stato nulla da fare.

Tragedia inspiegabile, richieste dalla famiglia gli accertamenti di medicina legale

malore per un bambino di 9 anni, morto in casa
Foto Pixabay – YESLIFE.IT

Il bambino avrebbe iniziato a sentirsi male prima di andare a dormire, ieri sera. Le sue condizioni sarebbero diventate critiche e precipitate nella mattinata. I genitori, non appena si sono resi conto delle condizioni del piccolo, hanno avvisato il 118. Sul posto, due ambulanze della Misericordia di Empoli. E’ stato avvisato anche l’elisoccorso, arrivato però quando per il bambino non c’era più nulla da fare.

Morto in casa, la famiglia sotto choc: “Non aveva altre patologie”

Una tragedia inspiegabile che ha sconvolto la vita di una famiglia. Il bambino, infatti, non presentava altre patologie nè era affetto da sintomi di alcun tipo. Il malore improvviso, durante la serata si è complicato nelle prime ore del mattino fino all’arrivo dei soccorsi.

malore per un bambino di 9 anni, morto in casa
Foto Pixabay – YESLIFE.IT

L’ipotesi più accreditata fa riferimento ad un arresto cardiaco, molto raro nei bambini così piccoli. Un’ipotesi che risulta ancora complicata e che richiederà gli accertamenti dei professionisti di medicina legale di Careggi. Qui il corpo del piccolo è stato trasportato su disposizione della polizia.

GRAZIE PER I 5000 FOLLOWER DALLA REDAZIONE DI YESLIFE- GUARDA VIDEO E SEGUICI SU TIK TOK

 

@yeslifemagazine Grazieeeeeeee!!!! I primi 5K non si scordano mai ♥️♥️♥️ #magazine #news #5k #tiktok ♬ suono originale – yeslifemagazine