Vacanza in crociera: 4 consigli per un’esperienza da sogno

Che si tratti di festeggiare un’occasione speciale o di partire per la luna di miele, la crociera rappresenta l’emblema della vacanza perfetta per le coppie. Permette infatti di trascorrere alcuni giorni da sogno, coccolati ed immersi in un ambiente elegante e raffinato, con ogni comfort a disposizione e tutto il necessario per rilassarsi completamente. Quando ci si trova ad organizzare una vacanza in crociera però conviene prestare attenzione ad alcuni dettagli, che fanno la differenza. Vediamo allora insieme qualche consiglio utile per non rischiare di sbagliare ed essere sicuri di partire per una vacanza in crociera perfetta sotto ogni punto di vista.

Nave da crociera
(Stokpic-Pixabay )

#1 Scegliere una buona compagnia

Naturalmente, è fondamentale scegliere una buona compagnia perché la buona riuscita di qualsiasi crociera dipende dalla qualità della nave ma anche dei servizi offerti. Per questo motivo non conviene mai optare per soluzioni troppo economiche: potrebbero rivelarsi del tutto deludenti. Una delle compagnie sicuramente più consigliate e famose è Costa Crociere, che in questi ultimi anni si è saputa rinnovare proponendo esperienze gourmet stellate a bordo di alcune navi, escursioni più interessanti ed una maggiore attenzione alla sostenibilità.

#2 Attenzione al porto di partenza

Un dettaglio che non conviene mai sottovalutare riguarda anche il porto di partenza, perché se questo è facilmente raggiungibile l’organizzazione degli spostamenti è decisamente più semplice e meno problematica. Al giorno d’oggi è possibile prenotare crociere dirette nella maggior parte delle destinazioni europee con partenza dei principali altri porti italiani: c’è l’imbarazzo della scelta dunque non si è costretti a rinunciare al proprio sogno. Chi vive in Sicilia ad esempio può trovare numerose crociere da Palermo dirette verso le isole greche, altre mete del Mediterraneo e non solo. Quel che è certo è che conviene sempre prestare attenzione a questo dettaglio, in modo da non avere problemi con gli spostamenti.

#3 Ad ogni stagione la sua destinazione

Fissarsi troppo sulla destinazione della crociera potrebbe rivelarsi un errore, perché a seconda della stagione esistono delle mete che sono decisamente più indicate di altre. Chi ad esempio intende partire per una vacanza in crociera nel periodo invernale, dovrebbe optare per destinazioni non troppo vicine e non eccessivamente legate alle località marittime. Un’ottima meta nei mesi che vanno da novembre a febbraio è ad esempio Dubai: qui in inverno il clima è mite, perfetto per visitare gli Emirati Arabi senza patire eccessivamente afa e caldo. Nella stagione estiva invece sono moltissime le destinazioni che si possono scegliere con partenza dall’Italia: crociere da Napoli verso le isole greche ad esempio, ma tutto il Mediterraneo in generale.

#4 Non prenotare troppe escursioni

Il segreto per una vacanza in crociera rilassante ed indimenticabile? Prenotare il giusto numero di escursioni ed evitare di farsi prendere la mano. Un errore che commettono in molti infatti è quello di riempire troppo ogni giornata con impegni fissi. Così facendo si rischia di non godersi appieno il relax tipico della crociera: anche rimanere sulla nave a bordo piscina d’altronde ha il suo perché.