Fiorello aveva già previsto tutto: il verdetto sulla Meloni è stato provvidenziale

Fiorella non ha resistito: la sua satira ha toccato anche Giorgia Meloni nel momento più delicato delle elezioni. E così..

Giorgia Meloni vittoria
Giorgia Meloni (Ansa) YESLIFE.IT

Tornata elettorale piena di colpi di scena quella svoltasi lo scorso 25 settembre. Non solo perché, stando ai numeri, con molta probabilità avremo nel nostro Paese per la prima volta una premier donna, ma anche per il fatto che molti vip della politica sono rimasti fuori dal Parlamento, da Luigi di Maio in primis, ad Umberto Bossi che lo lascia dopo 35 anni e Lucia Azzolina.

Insomma giorni di fibrillazioni questi tra i grandi sostenitori della leader di Fratelli d’Italia e chi, invece, non ha accettato di buon grado i risultati delle ultime politiche.

Il mondo dello spettacolo e la politica: le parole volano

Molti sono stati, infatti, i volti dello spettacolo che si sono espressi sui risultati delle elezioni. Da Sabrina Ferilli che parla già dell’inizio di una nuova era con un treno arrivato in orario a Damiano David, frontman dei Maneskin, che su Instagram che definito il post elezioni un “giorno triste per l’Italia”.

Fiorello show
Fiorello (Ansa) YESLIFE.IT

E tra i tanti che hanno parlato anche il mitico Fiorello, lui che di satira, politica e non solo, è un grande esperto non poteva rimanere in silenzio. Lo ha fatto nella serata di domenica però, ancora prima della chiusura delle urne e dei primi risultati politici. Il suo verdetto? A dir poco provvidenziale.

Fiorello e la satira su Giorgia Meloni: momento epico

Non ha resistito Fiorello nel parlare delle elezioni e soprattutto della figura di Giorgia Meloni, super favorita nei sondaggi. E così lo show man, domenica sera, ancor prima che si sapessero gli exit poll, ha azzardato la sua previsione.

Rosario Fiorello primo piano
Rosario Fiorello (Ansa) YESLIFE.IT

Ospite all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone di Roma, Fiorello non è riuscito a contenere la satira. La serata dedicata al ricordo di Stefano D’Orazio dei Pooh, non era una delle più indicate, anche lui lo ha detto ma una piccola parentesi l’artista siciliano l’ha dovuta fare.

Ha ricordato a tutti che quella giornata era particolare:

“Siete andati a votare? Siete contenti di cambiare il destino di questo Paese? Da domani cambia tutto”.

Questa la frecciatina breve ma intensa fatta da Fiorello che ha colpito nel segno. Seguendo le previsioni, e senza troppi riferimenti diretti ma chiari, ha sottolineato la vittoria della Meloni ed il cambiamento promesso nel corso della campagna elettorale.

Ironicamente ha ricordato a tutti come le tasse saranno eliminate, come lo Stato pagherà anche le bollette ed i ponti che collegheranno l’Italia, non solo quello sullo Stretto ma anche uno che andrà dalla Sicilia a Genova.

 

EROS E MICHELLE INSIEME, IL MOTIVO. GUARDA VIDEO

@yeslifemagazine #erosramazzotti #michelleunziker ♬ suono originale – yeslifemagazine