La Roma batte il Lecce 2-1: gioia e dolore Dybala. Mourinho a -4 da Spalletti

Allo Stadio Olimpico di Roma in scena il Sunday night tra le due formazioni giallorosse di questo campionato. Pagelle e tabellino.

Roma - Lecce gol
Roma – Lecce (ansa foto)

La Roma all’Olimpico cerca il riscatto in campionato dopo la pesante sconfitta in Europa League rimediata contro il Betis Siviglia. La squadra di Josè Mourinho vuole avvicinarsi alla vetta della classifica, al momento comandata dal Napoli a 23 punti, per ridurre il gap che le divide e per ottenere la terza vittoria consecutiva in Serie A.

Il Lecce, dal canto suo, non vuole restare a guardare piuttosto cerca punti utili per scrollarsi dai bassifondi della classifica.

La cronaca dei 90′

La Roma passa in vantaggio al 6′ di gioco con il gol di testa, ancora una volta, del suo difensore Chris Smalling che riceve un cross dalla trequarti di Capitan Pellegrini.

Roma - Lecce gol
Roma Lecce (ansa foto)

Al 21′ il Lecce rimane in dieci uomini per un fallo di Hjulmand ai danni di Belotti che l’arbitro Prontera, dopo averlo visionato al VAR, lo giudica sanzionabile con il cartellino rosso.

Quando la strada sembra in discesa per l’undici di Mourinho, che si trovano in vantaggio e in superiorità numerica, arriva la disattenzione da parte della difesa giallorossa che viene punita da Strefezza con il suo terzo gol stagionale consecutivo in campionato.

L’attaccante brasiliano raccoglie il pallone dopo una mischia in area e con il destro pareggia i conti.

Appena inizia il secondo tempo Mourinho cambia le carte in tavola e mette in campo Abraham che dopo 1′ si procura un penalty per il fallo in area commesso da Askildsen su di lui. E’ Dybala a posizionarsi dagli undici metri e a trasformare il rigore. Appena calciato, non esulta ma accenna una smorfia di dolore e con le lacrime agli occhi è costretto a lasciare il posto a Matic.

Roma- Lecce: le pagelle e il tabellino della partita

Strefezza gol roma lecce
Strefezza (ansa foto)

ROMA – LECCE 2-1

Marcatori: 6′ Smalling (R), 39′ Strefezza (L), 48′ rig. Dybala (R)

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio 6; Mancini 6 (87′ Kubulla sv), Smalling 7, Ibanez 6; Zalewski 6, Cristante 6,5, Pellegrini 6,5, Vina 5 (46′ Spinazzola 6); Dybala 6,5 (51′ Matic 6), Zaniolo 6 (46′ Abraham 6); Belotti 6 (77′ Shomurodov 6). All. José Mourinho
LECCE (4-3-3): Falcone 6: Gendrey 5, Baschirotto 6, Umtiti 6, Pezzella 6; Askildsen 5 (71′ Helgason 6), Hjulmand 4, Gonzalez 5 (46′ Blin 6); Banda 5,5 (81′ Colombo), Ceesay 5,5 (90′ Oudin sv), Strefezza 6,5 (71′ Di Francesco 6).

Arbitro: Alessandro Prontera (Sezione di Bologna)
Var: Luca Banti (Sezione di Livorno)
Ammoniti: Umtiti (L), Ibanez (R), Mancini (R)
Espulsi: 22′ Hjulmand