Far west nei pressi del cimitero, sparatoria tra polizia e banda di malviventi: un morto

Un malvivente di 34 anni è morto ieri sera a Cesinali, in provincia di Avellino, in una violenta sparatoria scoppiata tra una banda di criminali e la Polizia.

Avellino sparatoria malviventi polizia morto
Cesinali (Avellino), la polizia sul luogo della sparatoria (Norberto Vitale – Ansa) – Yeslife.it

Sparatoria ieri sera a Cesinali, in provincia di Avellino. Un gruppo di malviventi, che pare progettasse l’assalto ad un portavalori, ed alcuni agenti di polizia. Nello scontro a fuoco è morto un uomo di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Il corpo della vittima è stato rinvenuto all’interno di un’auto, abbandonata dai complici lungo i binari di un passaggio a livello. Dopo la sparatoria, tre dei malviventi si sono consegnati alle forze dell’ordine, mentre altri si sono dati alla fuga e sono tuttora ricercati.

Cesinali, sparatoria tra banda di criminali e polizia: morto un pregiudicato di 34 anni

Avellino sparatoria malviventi polizia morto
(Andrea Fasani – Ansa) – Yeslife.it

Scene da far west nella serata di ieri, giovedì 13 ottobre, a Cesinali, piccolo centro della provincia di Avellino. Alcuni malviventi hanno ingaggiato un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine ed un 34enne è rimasto ucciso dopo essere stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da fuoco.

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, come riporta la redazione de La Gazzetta del Mezzogiorno, il 34enne ed altri complici, tutti con il volto coperto da passamontagna, sarebbero stati intercettati dagli agenti della Squadra Mobile mentre progettavano l’assalto ad un portavalori. Il gruppo avrebbe provato a seminare la polizia, utilizzando anche dei grossi chiodi a tre punte, tentativo che non ha avuto l’esito sperato. Bloccati, all’altezza del cimitero comunale, i malviventi hanno aperto il fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bambino di soli due mesi muore in casa: disposta l’autopsia

Subito dopo la sparatoria, tre membri della banda si sono consegnati alla Polizia, mentre altri due sono riusciti a fuggire facendo perdere le loro tracce. Il corpo del 34enne, invece, scrive la redazione de La Gazzetta del Mezzogiorno, è stato rinvenuto a bordo di una vettura, abbandonata sui binari all’altezza del passaggio a livello di Villa San Nicola, frazione del comune nell’avellinese. Sul posto gli uomini della Scientifica per i rilievi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Orrore in una villetta: 48enne uccide la madre, poi chiama i carabinieri

Avellino sparatoria malviventi polizia morto
(scorcom – Adobe Stock) – Yeslife.it

Ora gli agenti della Mobile, coordinati dalla Procura della Repubblica di Avellino, si stanno occupando delle indagini cercando di individuare i due criminali fuggiti ed altri complici che pare dovessero prendere parte all’assalto.

TOTTI E NOEMI ALLO SCOPERTO. IL SERVIZIO NEL TG DI YESLIFE.IT. GUARDA VIDEO