Ritrovato in un baule cadavere di una ragazza di 12 anni: indagini a Parigi

Indagini avviate nella capitale francese dove il corpo di una studentessa di 12 anni è stato ritrovato in un baule. Era scomparsa.

ritrovato cadavere in un baule a parigi
baule- Foto Pixabay- yeslife.it

Orrore a Parigi dove il corpo di una giovane studentessa di 12 anni è stato ritrovato senza vita in un baule. E’ accaduto a seguito della segnalazione del padre che, non vedendo tornare a casa la ragazza da scuola, ha allertato la Questura.

Il padre aveva avvisato anche la moglie e insieme avevano denunciato la scomparsa della figlia. Il ritrovamento risale a venerdì scorso quando gli inquirenti hanno identificato il corpo della ragazza in un baule. Arrestate 4 persone.

Indagine aperta per omicidio: ancora incerte le cause della morte della vittima

indagini in corso per ritrovamento cadavere a Parigi
polizia-Foto Pixabay-yeslife.it

Una storia orribile che ha destato l’attenzione di pubblico e media. Il corpo della giovane dodicenne è stato ritrovato in un baule nel palazzo in cui viveva. La segnalazione della scomparsa era stata fatta dal padre e poi la madre si era recata in questura per esporre denuncia.

La ragazza usciva da scuola venerdì pomeriggio alle ore 15 e da quel momento si sono perse le tracce fino al ritrovamento choc. Le immagini delle telecamere di sorveglianza identificano la ragazza tornare nel palazzo di casa al solito orario. Non sono ancora noti i dettagli sulla causa del decesso della dodicenne.

Ipotesi rapimento, le indagini sono in corso

Se all’inizio si è ipotizzato un rapimento ancora sono in corso le indagini e anche le valutazioni sul corpo ritrovato. Ignare ancora le cause della morte. Secondo gli elementi di ricostruzione il rapimento sarebbe avvenuto nel sotterraneo dell’edificio in cui abitava. Attualmente, nell’inchiesta sarebbero state arrestate 4 persone.

parigi, trovato cadevere in un baule
torre eifel-Foto Pixabay – yeslife.it

Le autorità locali riferiscono che sono state arrestate 4 persone a partire dalla scoperta drammatica.

Il corpo della studentessa è stato ritrovato senza vita in un baule posizionato all’interno del palazzo in cui la famiglia viveva. L’accusa che si profila per l’indagine è “omicidio di un minore di 15 anni”. Ancora non identificate le cause del decesso della ragazza. La Polizia indaga e ha aperto un fascicolo in merito.

TOTTI BLASI, COMINCIA IL PROCESSO. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE