Lite tra coinquilini sfocia nel sangue: morto ragazzo, gravissimo un 60enne

Un ragazzo di 30 anni è morto la scorsa notte in un’abitazione di Bivio Cascinare, frazione di Sant’Elpidio a Mare (Fermo) nel corso di una lite con un 60enne.

Sant'Elpidio a Mare lite coinquilini morto ragazzo
Carabinieri (Claudio Caridi – Adobe Stock) – Yeslife.it

Tragedia la scorsa notte a Bivio Cascinare, frazione di Sant’Elpidio a Mare, in provincia di Fermo. Un ragazzo di 30 anni è morto nel corso di una lite scoppiata con un 60enne, pare per futili motivi, all’interno di un appartamento dove vivevano entrambi.

Quando i soccorsi sono arrivati sul posto, per il giovane era ormai troppo tardi. Il 60enne è stato, invece, trasportato d’urgenza in ospedale, dove ora si trova ricoverato in condizioni critiche. Anche quest’ultimo sarebbe stato accoltellato. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri.

Sant’Elpidio a Mare, lite tra coinquilini sfocia nel sangue: morto un giovane, gravissimo 60enne

Sant'Elpidio a Mare lite coinquilini morto ragazzo
Carabinieri (mino21 – Adobe Stock) – Yeslife.it

Una lite tra coinquilini è sfociata nel sangue. È accaduto la scorsa notte, tra lunedì 17 e martedì 18 ottobre, in un’abitazione di Bivio Cascinare, piccola frazione del comune di Sant’Elpidio a Mare (Fermo).

Stando alle primissime ricostruzioni, come riferisce Il Resto del Carlino, un ragazzo di 30 anni di nazionalità indiana avrebbe ingaggiato una discussione con un coinquilino, un connazionale 60enne. Durante la lite, quest’ultimo avrebbe impugnato un coltello da lavoro ed avrebbe colpito all’addome il giovane, sotto gli occhi di alcuni presenti che avrebbero assistito alla scena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna trovata senza vita all’interno della sua abitazione: disposto l’esame autoptico

Segnalato l’accaduto, presso l’abitazione si sono precipitati i sanitari ed i carabinieri. L’equipaggio del 118 ha provato a rianimare disperatamente il 30enne, ma ogni sforzo non ha avuto esito. Il connazionale è stato, invece, soccorso e trasportato all’ospedale di Civitanova Marche, dove ora versa in condizioni gravissime nel reparto di rianimazione.  Anche il 60enne sarebbe stato, riporta Il Resto del Carlino, accoltellato all’addome, ma nessuno avrebbe visto aggredirlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Drammatica scoperta in un appartamento: madre e figlio trovati morti

Sant'Elpidio a Mare lite coinquilini morto ragazzo
Carabinieri (giemmephoto – Adobe Stock) – Yeslife.it

I carabinieri presenti sul posto hanno avviato le indagini per omicidio che dovranno stabilire la dinamica della vicenda. I militari dell’Arma hanno raccolto le testimonianze delle persone che avrebbero assistito alla lite. La salma della vittima è stata trasferita in obitorio, dove potrebbe essere effettuata l’autopsia su disposizione dell’autorità giudiziaria.

STEFANO CUCCHI, MUORE LA MADRE. TUTTE LE NOTIZIE NEL TG DI YESLIFE.IT