Uomo trascina 99 smartphone in un carrello: l’incredibile motivo

Può sembrare assurdo ma un uomo ha deciso di trascinare degli smartphone in giro in un carrello, ecco l’incredibile perché. 

Cellulare offerte
Cellulare – Pixabay – YesLife.it

La tecnologia è stata un enorme passo avanti, nel tempo questa si è affinata ed è riuscita ad offrire ai consumatori nuove performance più efficienti e specifiche. Oggi giorno grazie al navigatore, istallato sui nostri smartphone grazie ad un’applicazione, riusciamo ad arrivare in capo al mondo.

Quella più utilizzata è sicuramente Google Maps, che riesce a fornire all’utente un servizio eccellente anche in condizioni di estremo bisogno a patto che lo stesso abbia la linea internet.

Le informazioni fornite sono diverse, dal traffico agli autovelox, ai limiti di velocità, Google Maps è sempre presente. Il protagonista della nostra storia ha voluto tentare un esperimento e pare che abbia trovato un escamotage per ingannare Google Maps. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Francesco Totti per i figli non bada a spese, il regalo di Chanel fa infuriare Ilary: “Mi ha regalato…”

Ecco perché un uomo porta a spasso 99 smartphone

Smartphone ultimi modelli
Smartphone – Screenshot web – YesLife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Quattro trucchi per bere di più: benefici immediati, provare per credere!

Simon Weckert, è andato in giro per tutta Berlino con un carrellino rosso pieno di cellulari di ultimissima generazione in quanto era certo del fatto che potesse succedere qualcosa di incredibile. In sostanza l’artista tedesco voleva ingannare Google Maps, ma in che modo? 

Ha aperto a tutti i cellulari l’app di Google Maps, ed ha iniziato a camminare per le strade di Berlino, passando anche per gli uffici di Google. Il percorso che stava affrontando a piedi è diventato rosso, come se si fosse creare una coda ma in fin dei conti la strada era tutta sgombra. 

Così facendo, Simon ha sottolineato (facendolo capire all’azienda) che vi fosse un’alta incidenza di automobili nei paraggi. 

Simon Weckert,storia incredibile
Simon Weckert – Screenshot dal web – YesLife.it

Gli automobilisti vedevano dal display solo l’ingorgo, essendosi concentrati 99 cellulari contemporaneamente e l’app li esortava a cambiare strada. L’esperimento è stato postato su YouTube, fornendo dettagli più specifici. In questo modo, Simon ha dimostrato che Google dovrà provvedere a risolvere ingorghi inesistenti. 

DIANA MORTA DI STENTI: LA LEGALE DI ALESSIA PIFFERI SVELA UN IMPORTANTE DETTAGLIO