Pablo Marì, coinvolto nell’accoltellamento ad Assago: cosa ci faceva lì

Il giocatore Pablo Marì è stato coinvolto nel brutale accoltellamento al Centro Commerciale Milanofiori di Assago, ecco cosa ci faceva lì. 

Pablo Marì e la moglie Veronica
Pablo Marì e la moglie Veronica – Facebook – YesLife.it

Durante l’accoltellamento al Centro Commerciale Milanofiori di Assago, nel quale ha perso la vita un dipendente del Carrefour, era presente anche il giocatore Paolo Marì che da Monza si trovava proprio nella città metropolitana lombarda.

Un tragico evento che ha visto coinvolte ben 5 persone, 4 si sono salvate mentre il 47enne Luis Fernando Ruggeri, è morto causa delle ferite riportate da Andrea Tombolini, 46 anni, assalitore con problemi mentali.

Ecco cosa ci faceva Pablo Marì ad Assago

Pablo Marì Assago
Pablo Marì – Facebook – YesLife.it

Dopo il tragico episodio si cerca di ragionare a mente lucida, tra le persone assalite c’è anche il giocatore del Monza, Pablo Marì, ricoverato d’urgenza per le ferite riportate. In molti si sono chiesti per quale motivo il difensore si trovasse proprio ad Assago e qualcuno aveva ipotizzato che dovesse presenziare al concerto dei Placebo al Forum, dopo le 20.00. Invece nulla di tutto ciò.

POTTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Omicidio Assago, Carrefour prende un’importante decisione: non sarà più possibile farlo

Pablo abita in Corso Magenta, una zona signorile e molto in della Milano bene. Il difensore si era recato al centro commerciale in quanto doveva fare la spesa oltre ad un po’ di shopping, infatti oggi avrebbe avuto ospiti, la sua famiglia con il fratello della moglie sarebbero andati a trovarli, cosa normale per milioni di famiglie italiane.

Da quello che è emerso sappiamo che il giocatore spingeva il carrello della spesa nel quale era seduto anche suo figlio di appena 4 anni, la moglie Veronica camminava di fianco dando uno sguardo agli scaffali.

All’improvviso si sono visti coinvolti nella brutale aggressione, Marì, grazie alla sua corporatura possente è riuscito a schivare i colti ed è stato colpito solo al braccio proteggendo la sua famiglia ma anche altri clienti del supermercato. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Ventenni muoiono nella notte, il drammatico bilancio dell’incidente

Carrefour Assago
Carrefour Assago – Facebook – YesLife.it

Il giocatore ci ha tenuto a ringraziare tutti i suoi tifosi su Instagram che in questo momento gli stanno dimostrando molto affetto e specifica che sta molto meglio così come sua moglie e suo figlio.

GIOCO FINITO MALE: MUORE 28ENNE. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE.IT