Ambiente Green Usa, dalla FDA alcune regole per la produzione di...

Usa, dalla FDA alcune regole per la produzione di disinfettanti per le mani

-

- Advertisment -




Secondo la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, i produttori di disinfettanti per le mani non potranno più utilizzare 28 principi attivi, tra cui il triclosan e il benzetonio cloruro. Sono milioni i consumatori che abitualmente utilizzano questi disinfettanti per ridurre il numero di batteri sulle loro mani quando non hanno a disposizione acqua e sapone.

Se in precedenza la FDA aveva evitato il divieto sull’utilizzo di tre principi attivi (benzalconio cloruro, alcol etilico e alcol isopropilico), adesso continuerà a cercare ulteriori dati sulla sicurezza e sull’efficacia di queste tre sostanze chimiche per determinare se possano effettivamente essere riconosciute come sicure ed efficaci per l’utilizzo nei disinfettanti.




Janet Woodcock, direttrice del Centro per la valutazione e la ricerca in materia della FDA, ha dichiarato: “Riteniamo che l’industria abbia compiuto ottimi progressi nella fornitura di dati e continueremo a fornire aggiornamenti al pubblico in merito ai progressi sulla loro raccolta. Nel frattempo, i consumatori possono continuare a utilizzare i disinfettanti per le mani in tutta sicurezza. Lavoreremo per garantire che questi prodotti rimangano disponibili”.

La FDA prevede che il divieto delle 28 sostanze chimiche interesserà meno del 3% del mercato statunitense dei disinfettanti per le mani. La maggior parte che vengono venduti negli Stati Uniti contengono alcool etilico. Già da un paio di anni I rivenditori hanno smesso di vendere disinfettanti per le mani che contengono triclosan, ma un piccolo numero di prodotti contiene ancora benzetonio cloruro.

I produttori che vogliono continuare a produrre disinfettanti per le mani che contengono uno dei 28 prodotti chimici dovranno ottenere l’approvazione dalla FDA prima che possano essere immessi legalmente sul mercato degli Stati Uniti.




Latest news

Registrata in Antartide la temperatura più alta di sempre: 18,3 °C

Registrata in Antartide la temperatura più alta di sempre: 18,3 °C. La lettura, presa ad Esperanza sulla punta settentrionale...

Spagna, regione delle Asturie: decapitato l’ennesimo lupo

Come ultimo attacco barbarico contro una specie che è costantemente a rischio in Spagna, i bracconieri nella regione settentrionale...

Giappone, il governo vuol scaricare nell’Oceano l’acqua contaminata di Fukushima?

Nel mese di marzo 2011 ci fu un terribile terremoto e un devastante tsunami che sconvolse il nord del...

Diversi koala uccisi e feriti dopo il disboscamento di alberi d’eucalipto

Residenti e politici australiani hanno chiesto un'indagine immediata su quello che è stato etichettato come il "massacro di koala"...
- Advertisement -

Le popolazioni di asini stanno diminuendo drasticamente in tutto il mondo

A serio rischio estinzione le popolazioni di asini in tutto il mondo. Il massacro nei loro confronti continua, con...

La bellissima Falena di Luna che vive soltanto per pochi giorni

Nel corso della storia, le farfalle sono state spesso associate a simboli di rinascita, rigenerazione e rinnovamento, e persino...

Must read

Registrata in Antartide la temperatura più alta di sempre: 18,3 °C

Registrata in Antartide la temperatura più alta di sempre:...

Spagna, regione delle Asturie: decapitato l’ennesimo lupo

Come ultimo attacco barbarico contro una specie che è...
- Advertisement -

You might also likeRELATED
Recommended to you